Emergenza Coronavirus. Oggi, 6 Giugno, nel Lazio si registrano 4 decessi, 28 nuovi positivi di cui 24 all’Irccs San Raffaele. La situazione nelle Asl

Nola FerramentaNola Ferramenta

Sono 2697 gli attuali casi positivi COVID19 nella Regione Lazio. Di cui 2171 sono in isolamento domiciliare, 477 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 49 sono ricoverati in terapia intensiva. 758 sono i pazienti deceduti e 4346 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 7801 casi.

Oggi, 6 Giugno, si registra un dato di 28 casi positivi di cui ben 24 riferibili al focolaio dell’Irccs San Raffaele Pisana di Roma.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Risultano collegabili al focolaio dell’Irccs San Raffaele Pisana 31 casi, di cui 9 dipendenti, 2 esterni entrambi famigliari di operatori sanitari e 20 pazienti di cui 18 già trasferiti e 2 in trasferimento.
Nel pomeriggio del 5 Giugno è stata disposta la chiusura con cordone sanitario della struttura la quale sta dando tutta la collaborazione necessaria alla Asl Roma 3 che nella giornata di oggi ha disposto un affiancamento della direzione sanitaria per consentire un miglior supporto per il contenimento del focolaio, la gestione dei casi ed il loro tracciamento.
È in corso l’indagine epidemiologica innanzitutto sulle procedure organizzative e i percorsi assistenziali al fine di identificare una possibile criticità che possa aver agevolato la diffusione del virus tra i reparti a fronte delle misure di prevenzione adottate.
Al momento l’ipotesi più accreditata del caso indice è relativa ad alcuni operatori sanitari, ma si resta in attesa della conclusione dell’indagine epidemiologica.
Si conferma il decesso di un paziente affetto da pluri patologie (parkinson e diabete) positivo al tampone naso-faringeo.
Proseguono le attività di test su tutto il personale compresi i consulenti e gli esterni e i pazienti della struttura.
Verranno sottoposti ai test anche i dimessi degli ultimi 14 giorni.
Inoltre i dipendenti negativi, che non hanno l’adeguata possibilità di isolamento domiciliare per la sorveglianza sanitaria, verranno invitati a pernottare presso strutture appositamente messe a disposizione.
Si proseguirà con il supporto delle unità mobili Usca-R, oggi sono presenti 6 squadre sul posto, all’effettuazione dei tamponi.
Sono stati richiesti all’Irccs gli elenchi degli accessi a partire dal 1° Aprile nonché il piano presenze di tutti i lavoratori e il registro della rilevazione delle temperature.
È stata inoltre disposta un’indagine epidemiologica presso l’European Hospital, struttura di provenienza di alcuni pazienti Covid positivi.
In tutti i reparti deve essere iniziato un periodo di osservazione di tutti i degenti e gli operatori sanitari devono essere sottoposti a tampone periodicamente.

Continuano a crescere i guariti che sono stati 37 nelle ultime 24h. 

Proseguono le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine.

I decessi sono stati 4, mentre il numero complessivo dei guariti è di 4.346 totali.

 

Questi i dati di oggi, 6 Giugno, relativi alla situazione
presso le Asl e le Aziende Ospedaliere del Lazio

Asl Roma 11 nuovo caso positivo. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 324 nuovi casi positivi riferibili al cluster dell’Irccs San Raffaele Pisana. 1 decesso. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 41 nuovo caso positivo. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 40 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 65 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Frosinone1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Latina1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 32 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Andrea Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Azienda ospedaliera San Camillo Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Azienda Ospedaliera San Giovanni  Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Policlinico Umberto I36 pazienti ricoverati di cui 3 in terapia intensiva. 1 paziente guarito;

Policlinico Tor Vergata9 pazienti ricoverati di cui 0 in terapia intensiva. Ultimati i test di sieroprevalenza sugli operatori sanitari. 1 paziente guarito;

Policlinico Gemelli52 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 6 in terapia intensiva. Ripartita l’attività ambulatoriale;

Policlinico Campus Biomedico8 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 5 in terapia intensiva. Ripresa attività ambulatoriale. 1 paziente guarito;

Ares 118 Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

IFO Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24;

Istituto Zooprofilattico Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini e medici veterinari. Il servizio è on line con prenotazioni dal sito;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Zero pazienti Covid per poche ore. Dimessi ieri i 2 bambini ricoverati al Centro di Palidoro. Stamattina, altri 2 pazienti positivi ricoverati.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top