Dal 1 Settembre raddoppiano le tasse di soggiorno negli alberghi. Federconsumatori: «Roma è la città più cara d’Italia»

Nola FerramentaNola Ferramenta

Roma

ROMA è una città bellissima, ma un turista per visitarla deve essere pronto a tutto, in particolare deve poter spendere più che in tutte le altre città d’arte.

Dopo gli aumenti del 50% dei parcheggi e l’abolizione inspiegabile e vessatoria delle tariffe giornaliere e mensili, che colpisco i turisti e anche i romani, da lunedì prossimo si raddoppiano le tasse di soggiorno negli alberghi che diventeranno così le più alte d’Italia.

Risulteranno fino a 10-15 volte più care rispetto a Londra, Parigi  e Berlino.

Un atteggiamento controproducente, che non farà altro che penalizzare il settore turistico.

Se a questo aggiungiamo gli abusi da parte di alcuni esercenti, che nel centro di Roma fanno pagare cornetto e cappuccino anche 10 Euro, se aggiungiamo il problema dei taxi tra i più cari d’Europa e le condizioni del trasporto pubblico sempre più inesistente, si arriva facilmente alla conclusione che i romani ed i turisti che vengono a visitare la capitale sono veramente eroici.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top