• Senza categoria

Conclusosi con successo il 7° Rally Ronde Città di Monte San Giovanni Campano [Foto]

Nola FerramentaNola Ferramenta

MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO (FR) – Daniele Marcoccia e Daniele Malizia a bordo di una Renault Clio S1600 hanno conquistato con indiscusso merito la settima edizione del Rally Ronde Città di Monte San Giovanni Campano, quarto Memorial Tiziano Raponi.

E’ stata la prima vittoria assoluta dell’equipaggio verolano, taguardo spesso sfiorato come nel recente Rally di Ceccano nel quale il “ duo Daniele” è salito sul terzo gradino del podio. L’affiatata coppia si è aggiudicata solo la terza delle quattro speciali ma ha avuto una condotta di gara impeccabile, basata su regolarità ,talento e tenuta psicologica, grazie anche a una vettura performante e affidabile.

A soli sette secondi è arrivato il pilota locale Mario Nardozi, navigato da Marco Cinelli, a bordo di una Peugeot 207 S2000 con la quale, pur vincendo le prove speciali due e quattro, per una manciata di secondi si è dovuto “accontentare” della seconda piazza. Risultato comunque eccezionale considerando la saltuaria partecipazione di Nardozi alle gare rallistiche.

Da Livorno con una Renault Clio S1600 dalla gialla livrea un altro Daniele ha conquistato la terza piazza. Si tratta del driver toscano Daniele Batistini, accompagnato in questo ritorno alle gare , dopo oltre due anni di stop, da Giacomo Ciucci.

In quarta posizione un altro pilota monticiano, Ivaldo Zoffranieri, sempre combattivo e spettacolare nella guida, che a bordo della Renault Clio R3C firmata D’Avelli Racing è stato navigato da Mauro Persichilli.

Alessandro e Rosa Tortora con una grande prova sulla N3 Renault Clio RS si sono inseriti in sesta posizione e a seguire Eddy La Marra che abbandonate momentaneamente le due ruote si è concesso il piacere di pilotare una Renault Clio A7 con al fianco Cristina Sari dimostrando che anche raddoppiando i pneumatici il talento rimane.

Grande delusione per l’equipaggio Emanuele Giannetti e Felice Pizzuti che i pronostici davano a podio. Prima una foratura e poi il cambio hanno fermato la Mitsu Evo IX che li aveva portati alla conquista del recente Rally del Liri.

Per la cronaca ricordiamo che alla gara si erano iscritti sessantasei equipaggi di questi in cinquantasette si erano presentati alle verifiche. Purtroppo la competizione prima del via ha perso la vettura n. 1, la Skoda Fabia WRC, per un guasto al motore. La stessa vettura vincitrice della edizione 2013 con l’equipaggio Di Cosimo-Papa ha lasciato delusi, appiedati e sconsolati Gianluca Bailonni e Cristian Garzuoli arrivati secondi lo scorso anno.

In una classica giornata agostana caratterizzata da un cielo terso e alte temperature alle ore 10.00 il canto delle cicale, della campagna monticiana è stato interrotto dal rombo delle vetture in partenza dalla località S. Lucia per percorrere gli 11,700 km della PS1”Tiziano Raponi” . Tanti i passaggi spettacolari che hanno rilevato la presenza di un folto pubblico assiepato nelle aree in sicurezza .

Gara dura per equipaggi e per tutti quelli che con vari ruoli hanno reso possibile la manifestazione. Caldo torrido soprattutto nelle prove speciali delle 12.24 e 14.48. Tanti i ritiri: 7 nella PS1, 4 nella PS2, 8 nella PS 3 . Hanno tagliato il traguardo trentaquattro vetture.

Molto acclamato l’equipaggio tutto rosa n.73 di Angela Rezza-Antonietta Leonardis e dell’ex navigatrice alla sua prima esperienza come pilota Adimara di Sarra con Marco Di Maggio alle note. Le ammirate driver, entrambe a bordo di Peugeot 106 N/2 hanno concluso onorevolmente la gara rispettivamente al 30 e 34 piazzamento. 

CLASSIFICA ASSOLUTA ALBO D’ORO RALLY RONDE
MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO

1. 10 D. Marcoccia – D. Malizia S1600 Renault Clio
2. 2 M. Nardozzi – I M. Cinelli S2000 Peugeot 207
3. 11 D. Batistini – I G. Ciucci S1600 Renault Clio
4. 14 I. Zoffranieri – M. Persichilli R3C Renault Clio
5. 3 R. Mingarelli – I A. Pandozzi R4 Mitsubishi Evo Ix
6. 29 A. Tortora – R. Tortora N3 Renault Clio Rs
7. 26 E. La Marra – C. Sari A7 Renault Clio
8. 53 M. Orefice – D. Cestrone N2 Peugeot 106
9. 77 V. Tiberia – R. Celli A0 Fiat Seicento
10. 39 G. De Maio – M. Aiezza A6 Honda Civic

2014 D.Marcoccia – D. Malizia Renault Clio A/S1600

2013 T. Di Cosimo – M. Papa Skoda Fabia Wrc A/A8/Wrc
2012 U. Moroni – D. Renzetti Ford Focus Wrc A/A8Wrc
2011 T. Di Cosimo – M. Papa Peugeot 206 A/A8/Wrc
2010 D. Cinelli – M. Cinelli Renault Clio Williams Vfo/Fa7
2009 F.Angelucci – M.Cambria Citroen Xara Wrc A/A8Wrc
2008 T. Di Cosimo – D.Massaroni Ford Focus Wrc A/A8 Wrc

F.to Vincenzo Viola

 

Potrebbero interessarti anche...

Top