Colleferro. Via al piano di manutenzione del territorio. L’Assessore Zeppa: «Miglioramento della viabilità ed abbassamento delle emissioni…»

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Via al piano di manutenzione straordinaria sul territorio di Colleferro, su impulso dell’Assessore ai lavori pubblici, Umberto Zeppa, l’Amministrazione ha previsto una serie di interventi che prevedono la riparazione delle buche su strade e caditoie e la potatura degli alberi della nostra città.

Molte sono le iniziative poste in essere dall’Assessorato ai Lavori Pubblici. Attualmente sono in corso interventi di manutenzione stradale e sono stati potati circa 660 alberi.

Umberto-Zeppa«Con questi interventi – afferma l’assessore Umberto Zeppa – risolviamo alcune problematiche connesse alla viabilità, andando incontro sia alle richieste dei cittadini sia alle esigenze di viabilità della nostra città.
Gli obiettivi che l’Amministrazione vuole raggiungere con il programma di interventi sono molteplici e riguardano:
• il miglioramento dell’accessibilità alla rete stradale cittadina e quindi al miglioramento dell’accesso alla città;
• la riduzione della congestione del traffico urbano in corrispondenza delle vie principali di accesso alla città, al fine di migliorare la qualità del deflusso veicolare e ridurre le emissioni da traffico;
• il miglioramento delle condizioni di sicurezza del traffico veicolare lungo le strade del nostro territorio;
Un intervento di manutenzione stradale, particolarmente significativo, è stato eseguito in Corso Garibaldi, strada principale e di accesso alla città. In questa strada, dove siamo intervenuti in modo radicale – continua l’Assessore Zeppa- abbiamo reso il percorso più fluido possibile evitando potenziali danni alle autovetture.
La tipologia di intervento eseguiti, che vorremmo replicare anche in altre strade, è stato il seguente :
Corso Garibaldi – Tratto da Piazzale Matteotti a Largo Oberdan,
Lunghezza pari a circa mt. 500
Superficie asfaltata pari a circa 3.500 mq – mediante:
• scarifica tappetino esistente;
• bonifica e consolidamento tratti di strada che presentavano cedimenti e/o avvallamenti;
• carico e trasporto a discarica del materiale fresato;
• bitumatura di ancoraggio con emulsione bituminosa;
• stesura di nuovo tappetino bituminoso antisdrucciolo siliceo (SMA).
A breve sarà eseguito il rifacimento della segnaletica orizzontale».

Pierluigi-Sanna-02«La manutenzione delle strade è fondamentale per non creare problemi di carattere ambientale ed evitare di provocare danni alle autovetture dei cittadini – afferma il Sindaco Sanna –. Per questo motivo abbiamo dato la massima priorità e attenzione a tali interventi.
Il mantenimento del manto stradale e delle pavimentazioni è uno dei principali problemi della nostra realtà e congiuntamente all’Assessore Zeppa e all’Ufficio Tecnico abbiamo programmato una serie di interventi che mirano al mantenimento delle strade una volta asfaltate.
Desidero inoltre confermare che, gli interventi di potatura degli alberi e la manutenzione delle strade e dei giardini, sarà effettuata in modo costante con lo scopo di salvaguardare il bene pubblico. Una cattiva manutenzione obbliga l’amministrazione, a dover intervenire su lavori già eseguiti e non consentono di salvaguardare i “soldi pubblici”».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top