Colleferro | Valmontone. Premiazione della 2^ edizione del Concorso “Arti e Mestieri – Libero il mio genio creativo” all’Istituto Ipia “P.P. Delfino”

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO | VALMONTONE (Eledina Lorenzon) –  Nella giornata di Mercoledi 29 Maggio si è tenuta, presso l’Aula Magna dell’Istituto Ipia P.P. Delfino di Colleferro, la premiazione della 2^ edizione del Concorso “Arti e Mestieri – Libero il mio genio creativo”, dedicata a “In-Differenza”, cui hanno partecipato gli Studenti dei tre istituti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Via Gramsci” – Valmontone: Itc E. Gigli di Valmontone, Itcg P.L. Nervi di Segni e Ipia Parodi Delfino di Colleferro.

La Dirigente Scolastica Prof.ssa Patrizia Fiaschetti ha rivolto un cordiale saluto ed un ringraziamento alle Autorità del territorio presenti: il Sindaco Pierluigi Sanna e l’Ass. Giulio Calamita per il Comune di Colleferro e l’Ass. Cesare Mentuccia per il Comune di Segni, al Direttore della Filiale di Colleferro della Banca di Credito Cooperativo di Roma dr. Paolo Cammarota e la Sig.ra Itala Maffucci in rappresentanza del Comitato Soci Bcc, Annalisa Marmorato di M&L Marmorato di Colleferro, l’Associazione Piazza Italia e dintorni e la Libreria Sangraal di Colleferro per il contributo alla realizzazione del progetto.

Erano inoltre presenti i Dirigenti Scolastici degli Istituti scolastici di Colleferro: Prof. Antonio Sapone dell’Iis di Via delle Scienze, il Prof. Alberto Rocchi dell’Itis Canizzaro, la Prof.ssa Maria Giuffrè dell’I.C. Margherita Hack e la Prof.ssa Arianna Grossi dell’I.C. Colleferro II e la Prof.ssa Daniela Michelangeli dell’I.C. Di Artena, l’Ing. Valerio Casali della Soc. Avio di Colleferro, il Vicepresidente dell’Uniitre – Colleferro Leonello Bianchi, il Prof. Luigi Malavasi, insegnante storico dell’Ipia.

Ha poi proseguito il suo intervento illustrando le finalità del concorso “Arti e Mestieri” rivolto alla poesia, alle arti grafiche, fotografia e manufatti che “ha quale obiettivo primario avvicinare gli studenti alle diverse forme di espressione artistica e valorizzazione di ogni attività laboratoriale”.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

La scuola, per realizzare queste attività, si è trasformata in una vera e propria Officina di idee , una grande laboratorio creativo che ha unito le tre sedi scolastiche permettendo così agli studenti di poter lavorare condividendo uno scopo comune, cimentandosi nel tema del concorso dedicato, per questa edizione, all’”In-differenza”, declinato il termine in tutti i suoi significati: come indifferenza , ossia non mostrare alcun interesse o empatia o propensione o volontà di partecipazione alle problematiche del mondo moderno o come differenza, nel senso di fare la differenza e quindi impegnarsi nell’esserci e nel distinguersi.

Sono risultati vincitori:

Sez. Poesia

  • 1° class. “Il mio cuore come un porto”, di Palazzi G. (4^ A AFM Segni)
  • 2° class. “La mia indifferenza”, di Scaramella F. (2^ B AFM Valmontone)
  • 3° class. “Freccia”, di Raviglia F. (2^ A LSU Segni)

Premio speciale: “Il buio nella stanza” Coculo V. (3 B AFM Valmontone)

Sez. Foto/video

  • 1° class. “In-Differenza” foto della classe 3^ D AFM Segni
  • 2° class. “Finale diverso” video di 1^ A Graf. Valmontone
  • 3°class. “Sono le nostre diversità a renderci noi stessi” foto di Maurizi M. 1^ C AFM

Sez. Arte grafica

  • 1° class. “Cosa sono?” di Bucci R. 2^ A TUR Valmontone
  • 2° class. “Indifferenza” di Pizzuti G. 3^ D AFM Valmontone
  • 3° class. “Ciò che fa la differenza per un mondo migliore” di Capasso C. 4^ A AFM Valmontone

Premio speciale: “Differenza” Maricosu D. 3^ B Mat Colleferro

Sez. Manufatti

  • 1° class. “Verso il futuro” di Cemino D. e Petrov 5^ B Mat Colleferro
  • 2° “Iron man” di Fratocchi, Calabrese, Fratticci, Bottini, Iannucci, Dulca, Pellegrini 4^ B Mat, Talone, Luzzi, Fiordaliso, Cappelli, Vincioni 4° A Mat di Colleferro
  • 3 ° class. “Vega” di Pace V., Reitano D, Rischiatelli A., Giovanatti S. 3^ B Mat Colleferro

Premio speciale: Il box delle parole di Fiori, Scheul, Conte 4^ B Mat Colleferro

Leggere le poesie, alcune davvero di grande intensità, ammirare le foto scattate e visionare i tanti lavori presentati hanno regalato davvero grandi emozioni e dato testimonianza del grande lavoro svolto con passione dai docenti e l’impegno della Dirigente Scolastica Prof. Fiaschetti.

Dopo le premiazioni spazio interamente dedicato agli studenti che si sono esibiti in uno spettacolo di musica e danza davvero coinvolgente ed emozionante.
Nella Mattinata si erano inoltre disputati il torneo di calcetto maschile e quello di pallavolo femminile tra le classi dei tre istituti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top