Colleferro. Un protocollo d’intesa tra i candidati sindaco sulla campagna elettorale proposto dal Commissario Straordinario

Nola FerramentaNola Ferramenta

Spot-Elezioni-mini

 

COLLEFERRO (RM) – Si è tenuta stamane, 7 Maggio, nella Sala Giunta della casa comunale una riunione per la disciplina della campagna elettorale relativa alle elezioni amministrative comunali previste per il 31 Maggio prossimo.

Alla riunione, presieduta dal Commissario Straordinario Vice Prefetto d.ssa Alessandra de Notaristefani di Vastogirardi, hanno partecipato il Segretario Generale, D.ssa Annalisa Puopolo, il Comandante della Polizia Locale D.ssa Antonella Pacella, il Dirigente dell’area Amministrativa dr. Paolo Cortesini, il funzionario Apo Mauro Casinelli ed i candidati Sindaco Santina (Ina) Camilli, Pierluigi Sanna, Emanuele Girolami, ed Aldo Barbona. Era assente il candidato sindaco Silvano Moffa.

Al termine dell’incontro il Commissario Straordinario ed i candidati sindaco presenti si sono spostati nell’aula consiliare per illustrare i particolari dell’iniziativa ai giornalisti tra i quali vi erano anche diversi cittadini e commercianti interessati alle comunicazioni relative alla paventata realizzazione di un centro di accoglienza per immigrati in Piazza Gobetti •>.

Il Commissario Prefettizio ed i candidati sindaco presenti all’incontro

«L’intento – ha spiegato il Commissario Straordinario d.ssa Alessandra de Notaristefani di Vastogirardi – è quello di favorire il più possibile la campagna elettorale contemperandone le esigenze con quelle dei cittadini, che hanno diritto di continuare ad avere una città pulita, a non essere disturbati nelle loro attività quotidiane da una “pressione” eccessiva, ed ancora a poter circolare senza doversi imbattere in gruppi di persone che si riuniscono per un comizio improvvisato.
A tal fine nei giorni scorsi abbiamo adottato un provvedimento (Del. G.C. n. 23/2015 qui •> e Det. n. 246/2015 consultabile qui •>) nel quale avevamo individuato alcuni spazi da destinare ai comizi, e di questi ne avevamo anche allestiti cinque.
L’incontro di oggi è servito per un richiamo a tutta la normativa che presiede alle regole da rispettare in campagna elettorale, e dunque anche per quanto riguarda le affissioni, la campagna fonica, l’utilizzo delle piazze…
Abbiamo dunque preparato un testo che abbiamo sottoposto ai candidati.
Un “protocollo d’intesa” che i candidati sindaco intervenuti hanno condiviso».

«Per la sottoscrizione del Protocollo d’intesa si attende il candidato sindaco Silvano Moffa» ha affermato Ina Camilli, intervenendo a nome dei candidati sindaco presenti, la quale ha invitato il candidato assente a prenderne visione ed a procedere alla relativa sottoscrizione.

Qui il testo del Protocollo d’intesa propoposto ai candidati sindaco •>.

Si noti che, rispetto al documento disponibile al link sovrastante, in considerazione delle richieste dei candidati sindaco, le piazze prese in considerazione sono in numero maggiore.

In particolare: Piazza Italia, Piazza Gobetti, Largo San Francesco, Piazza Mazzini, Largo Don Nicola Fontana, Piazza Nassiriya, Largo Boccaccio, Giardini di Via Consolare Latina, Giardini di Via Giotto (zona Ater),Giardini di Colle S. Antonino, Giardino Zona Murillo, Giardini Tempietto di S. Barbara, Piazza Gaucci, Piazza San Benedetto, Sala Konver.

Giulio Iannone

Spot-Elezioni2

.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top