Colleferro. Si è spento improvvisamente l’Isp. Sup. Giuseppe Rubino della Polizia di Stato. Un malore mentre era in servizio poi l’inutile corsa in ospedale

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

COLLEFERRO – Giuseppe Rubino, ispettore superiore della Polizia di Stato, in servizio presso il Commissariato di Colleferro ci ha lasciato.

Nella giornata di Venerdì 21 Giugno, mentre era in servizio in commissariato ha accusato un malore.
I colleghi che lo hanno soccorso si sono resi immediatamente conto della gravità delle sue condizioni.
È stato subito allertato il 118 che è intervenuto trasportando l’ispettore in Ospedale a Colleferro, dove i sanitari hanno deciso per un trasferimento urgente presso il Policlinico di Tor Vergata a Roma.
Qui i medici non hanno potuto far altro che constatarne la morte cerebrale a causa di un’emorragia.

Giuseppe Rubino aveva 53 anni, dei quali 33 trascorsi al servizio della Polizia di Stato. Lo conoscevamo personalmente e l’abbiamo sempre incontrato col sorriso sulle labbra, cordiale, generoso e disponibile.
Era amante degli animali e delle auto d’epoca.

La notizia della morte ha sconvolto il commissariato e l’intera città.
Ha lasciato nel dolore la moglie che ha dato l’assenso per la donazione degli organi.

Le esequie si svolgeranno nella mattinata di Mercoledì 26 Giugno alle 10:30 presso la Chiesa di San Bruno a Colleferro.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top