Colleferro. Si è conclusa con grande successo la XX edizione della Cva Summer School

Nola Ferramenta ShopNola Ferramenta Shop

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Si è conclusa Mercoledì 24 Luglio, con la visita alla città di Colleferro, la XX Cva Summer School organizzata dalla Communauté des Villes d’Ariane, in collaborazione con il Comune di Colleferro, l’Università la Sapienza di Roma ed Avio.

Il Corso di alta formazione, destinato a studenti provenienti dalle università europee che abbiano terminato il loro percorso di studi triennale e/o a neo-laureati che lavorano nell’industria aerospaziale, ha previsto tre settimane intense di formazione nel settore dei lanciatori spaziali presso il Dip. di Ingegneria Meccanica ed Aerospaziale-Direttore Prof. Marcello Onofri, visite tecniche a siti industriali operanti nel settore, in modo particolare agli stabilimenti Avio, conferenze ed eventi culturali per la conoscenza del territorio.

La Cva è stata fondata nel 1998 quale associazione senza scopi di lucro ed ha come obiettivo rafforzare la collaborazione tra le città, le università e gli istituti scolastici e le imprese coinvolti nel programma del trasporto spaziale Ariane ed attualmente raggruppa una trentina di città europee.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Sull’onda del FUORITUTTO - 8-28 Agosto 2019

La Cva organizza, oltre alla Summer School, diverse iniziative tendenti per avvicinare i giovani studenti allo spazio ed al sistema di trasporto spaziale come le “Vacanze scientifiche” rivolte ai giovani dai 15 ai 17 anni, per apprendere gli elementi base delle tecniche spaziali e della robotica, che includono visite ad aziende del settore, ma anche attività culturali e sportive.

I “Seminari Interculturali” che rientrano nell’ottica de “Lo spazio per l’Europa”, hanno durata di una settimana e sono sempre rivolte a studenti dai 15 ai 17 anni di varie nazionalità europee, che hanno la possibilità di effettuare ricerche sulla possibilità di applicazioni spaziali nella vita quotidiana. Il loro impegno prosegue oltre la settimana di sperimentazione per tutto l’arco dell’anno scolastico con la presentazione di una relazione sul lavoro svolto. Infine il programma Reva – Rete educativa atta a favorire gli scambi tra i responsabili della formazione degli istituti superiori, professionali ed universitari.

Gli studenti ospiti della XX Summer School, accompagnati dal Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna e dal Consigliere comunale Francesco Guadagno, responsabile dell’organizzazione del progetto, hanno quindi trascorso gli ultimi giorni prima presso la città di Segni per effettuare alcuni lanci sperimentali, poi sono stati ospiti dell’Osservatorio astronomico di Gorga, visitando anche lo stupendo borgo.

Nella giornata destinata a Colleferro hanno prima visitato i Rifugi antiaerei, accompagnati da Renzo Rossi, con l’ausilio di Laura Ciano e Ida Cece, coadiuvati dalla traduzione di Benedetta Bianchi, dove non è mancato un piccolo brindisi finale a base di marsala e vermouth com’era nella tradizione della Festa di S. Barbara. Poi si sono spostati presso il Museo Archeologico dove guida d’eccezione è stato proprio il Sindaco Pierluigi Sanna.

L’ultima tappa è stata presso l’Aula Consiliare dove unitamente al Sindaco e al Consigliere Guadagno, erano presenti il Prof. Mario Tindaro Migliorino dell’Università La Sapienza, l’Avv. Giovanni Fazioli delle Relazioni Pubbliche Avio e Jean-Sébastien Lemay, Delegato Generale Cva, per la consegna degli Attestati di Frequenza.
Erano presenti in Aula Consiliare anche l’Ass. Umberto Zeppa ed il Consigliere comunale Luigi Moratti. Tanta l’emozione espressa da tutti gli studenti che hanno ringraziato per la calorosa accoglienza e la validità dell’esperienza vissuta, sia dal punto di vista tecnico che umano. Un ricordo che porteranno per sempre nella mente e nel cuore.

 

Nel suo intervento (qui sopra il video integrale) il Sindaco ha sottolineato come oggi la città di Colleferro e tutto il territorio guardi al cielo con una prospettiva di sviluppo, di ricerca e di progresso tutto al positivo e come questo rappresenti un incisivo cambiamento nel nostro sentirci cittadini del mondo.
Dopo un periodo di lontananza dal Cva, siamo tornati ad essere membri attivi ospitando lo scorso anno i seminari interculturali, quest’anno la Summer School, giunta alla sua XX edizione, e nel 2021 Colleferro sarà “Città europea dello Spazio”, e questo non può che renderci orgogliosi.
Ha infine invitato tutti gli studenti presso i Giardini Angelo Vassallo dove è stato messo a dimora un bellissimo acero, uno degli alberi sicuramente più diffusi in Europa, a ricordo di questa bellissima esperienza.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top