Colleferro. Sanna: «Mai scelta fu più giusta di quella della chiusura della discarica…». La Scannell Properties lavora a due nuove unità al parco logistico

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – «Mai scelta fu più giusta di quella della chiusura della discarica. Il freno allo sviluppo del territorio è stato tolto ed è iniziata una nuova stagione per Colleferro».

Il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna ha commentato in questo modo la notizia che la Scannell Properties, società americana (Usa) di investimento e sviluppo immobiliare focalizzata sulla gestione di progetti industriali e logistici su larga scala, sta lavorando a due unità logistiche a Colleferro.

La società americana ha già incaricato Gva Redilco e Sqm Link in qualità di agenti per la locazione. La prima fase dello sviluppo sarà completata in tempi brevi, e disponibile dal 3° trimestre 2021.

L’area selezionata per lo sviluppo offre ottimi collegamenti verso il corridoio logistico dell’Italia meridionale, con accesso diretto all’Autostrada A1.

Le due unità saranno realizzate in una zona molto affermata come polo industriale: sono già presenti le sedi di brand di primaria importanza nel settore dell’e-commerce, DIY retailer e 3PL.

Inoltre, questa location offre una vasta gamma di servizi pensati per venire incontro alle esigenze dei moderni flussi logistici e delle consegne rapide, come un truck village con distributore e parcheggio, oltre a un ristorante ed un hotel.

I due edifici, rispettivamente di 33.850 mq e 23.927 mq, possono essere personalizzati in ottica build-to-suit, sulla base delle specifiche esigenze dei conduttori: sono disponibili unità flessibili da 6.000 a 33.000 mq.
Ogni magazzino è completamente isolato consentendo il controllo completo degli accessi, e vi è un eccellente rapporto di baie di carico per mq per consentire un rapido flusso di tutte le attività di distribuzione della supply chain.

Le due strutture logistiche hanno l’obiettivo di ottenere la certificazione Leed Silver, grazie ad una progettazione sostenibile che prevede, ad esempio, l’utilizzo di illuminazione a led volta al risparmio energetico e pannelli fotovoltaici.
Tra le caratteristiche principali si segnalano: griglia a colonne per consentire immagazzinamento a corridoi larghi o standard; altezza libera media di 11,7 metri; parcheggio separato per dipendenti e visitatori.

Così ha spiegato la scelta Francesco Nappo, Italy Expansion Director di Scannell Properties: «Abbiamo selezionato l’area di Colleferro sulla base dell’ottimo posizionamento strategico per lo sviluppo dell’area di Roma. Si tratta di uno degli snodi logistici più significativi del Centro Sud, in una zona molto servita sia in termini di infrastrutture che di servizi. Con questo nuovo progetto Scannell Properties prosegue a ritmo serrato la strategia di sviluppo e investimento in Italia».

La società a inizio luglio 2020 ha annunciato la prossima realizzazione di logisticairpark, polo logistico di 160 mila mq adiacente all’aeroporto di Bologna.
Fondata nel 1990, Scannell Properties è una società di investimento e sviluppo immobiliare privata che si concentra sullo sviluppo build-to-suit e speculativo di strutture industriali, uffici, strutture governative e plurifamiliari negli Stati Uniti e in Canada.

Nel 2018, Scannell ha ampliato il suo raggio d’azione in Europa aprendo uffici a Londra, concentrandosi sui mercati principali di Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito.
Nel 2019 ha aperto anche gli uffici di Düsseldorf e Milano, dove è guidata da Nappo. Ad oggi, la società ha completato 328 progetti di sviluppo, per un totale di 5.908.633 mq.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top