Colleferro. Romeno rapina lo smartphone ad un 16enne nei giardini del Tempietto di S. Barbara. Arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

carabinieri giardini

COLLEFERRO (RM) – Una brutta serata e un grande spavento per un sedicenne di Colleferro il quale, mentre si trovava con alcuni suoi coetanei all’interno dei giardini pubblici vicino al Tempietto di S. Barbara, è stato avvicinato da un 19enne cittadino romeno, inizialmente con fare scherzoso, che lo ha invitato a saltare con incitamenti sportivi.

Il minore però non lo ha assecondato e questi lo ha costretto a saltare insieme a lui, di fatto bloccandolo e rubandogli lo smartphone per poi darsi a precipitosa fuga.

La vittima dopo qualche istante di paura, insieme ai suoi amici, tutti coetanei, ha chiamato i Carabinieri.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Immediatamente è intervenuta sul posto una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Colleferro, diretta dal Cap. Emanuele Meleleo, che, appreso quanto accaduto, ha subito rintracciato e bloccato il rapinatore poco distante, recuperando anche lo smartphone riconsegnato poi al minore.

Il 19enne romeno D.P., già noto alle Forze dell’Ordine, e registrato tra l’altro come assuntore di stupefacenti leggeri, è stato arrestato con l’accusa di rapina.

Condotto innanzi al Tribunale di Velletri, dopo l’udienza di convalida dell’arresto, ne è stata disposta la custodia cautelare in carcere in attesa di giudizio.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top