Elezioni Europee ed Amministrative 2024Elezioni Europee ed Amministrative 2024

Colleferro. Progetto Erasmus+. Una settimana elettrizzante per gli alunni dell’I.C. “M. Hack” e della scuola primaria Sainte Anne (Francia)

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

COLLEFERRO – Quella appena trascorsa è stata senza dubbio una settimana elettrizzante per gli alunni dell’Istituto Comprensivo Margherita Hack di Colleferro che sono stati impegnati, da Lunedì 8 a Giovedì 11 Aprile, nelle attività previste dal Progetto Erasmus+.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

Nello specifico l’Istituto Comprensivo Margherita Hack ha avuto il privilegio di ospitare 42 alunni delle classi Cm1-2 e cm 3-4 insieme alle loro insegnanti e alla direttrice – madame Veronique Amice – della scuola primaria Sainte Anne di Asserac, piccolo paese della Francia situato nella regione dei paesi della Loira.

Dopo il caloroso saluto da parte della Dirigente Scolastica, Dott.Ssa Maria Giuffrè e dell’intera comunità scolastica della scuola secondaria di primo grado Leonardo da Vinci, gli ospiti francesi sono stati accolti dagli alunni delle classi IV A Gpd e III Carlo urbani, da tempo gemellate con le due classi d’oltralpe per la realizzazione di progetti di scambio sulla piattaforma eTwinning.

Ecoerre-Poliambulatorio_SpecialisticoEcoerre-Poliambulatorio_Specialistico

Etwinning è la grande community europea che ha l’obiettivo di permettere agli insegnanti di realizzare progetti didattici a distanza, condividendo metodologie, buone pratiche e risultati, e pianificando obiettivi e attività di collaborazione per i propri studenti insieme ai colleghi delle scuole di oltre 40 Paesi europei.

Numerose sono state le attività che i nostri piccoli amici hanno potuto svolgere nel corso delle due intense giornate.
Tra visita ai Rifugi, al Museo archeologico Toleriense di Colleferro, alla cittadina di Anagni, realizzazione di attività di laboratorio per la scoperta di tradizioni tipiche della cucina locale e Italiana, scambio di doni , attività motorie e artistiche svolte in gruppi transnazionali, il tempo è davvero volato.

L’Istituto Comprensivo Margherita Hack rivolge un ringraziamento particolare all’Amministrazione comunale che, nella persona della Dott.ssa Silvia Caciolo, ha ospitato, presso i rifugi di Colleferro, i giovani amici francesi della classe cm1-2 e della classe IV A Gpd.
Gli alunni, particolarmente impressionati dalle spiegazioni delle competenti guide Giampiero e Gesualdo (tradotte in francese dalla prof.ssa di lingua della scuola secondaria), hanno potuto scoprire la storia della nostra giovane cittadina, collocandola nel contesto storico a cavallo delle due guerre mondiali.

Possiamo veramente affermare che al termine di questa intensa ed emozionante settimana la nostra comunità scolastica tutta si sentirà più arricchita.

La dimostrazione della buona riuscita dell’accoglienza degli alunni francesi in mobilità, come sempre è dovuta allo spirito di corpo che caratterizza la nostra scuola: sappiamo che solo unendo le forze di tutti possiamo ottenere grandi risultati.

È per questo che si ringraziano tutti gli alunni, le famiglie i docenti, i collaboratori scolastici e il personale Ata che a vario titolo, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze m, hanno supportato il Dirigente Scolastica e il team Erasmus aggiungendo un altro piccolo tassello alla strada verso il processo di europeizzazione nei confronti del quale siamo sempre più proiettati.