Colleferro. Parrocchia S. Bruno. Nell’ambito della Festa dell’Esultanza apprezzabile la mostra di pittura “Il Sacro in Caravaggio” di Roberto Campagna

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Da oggi, Sabato 7 e fino al 14 Ottobre 2017, la Parrocchia di S. Bruno di Colleferro diretta da Don Augusto Fagnani, promuove la Festa dell’Esultanza, in ricordo del ritorno di San Bruno, dopo l’esperienza monastica a Montecassino, alla sua Diocesi il 13/10/1111.

Tanti saranno gli avvenimenti religiosi, culturali e ludici in programma.
Senza dubbio di grande interesse è la mostra allestita all’interno della Chiesa, dal titolo “Il Sacro in Caravaggio” del M° Roberto Campagna, una serie di copie (d’aprés) di alcuni dei capolavori del Caravaggio, opere complete o solo dettagli eseguite con grande maestria, passione ed attenzione.

Sicuramente ad ispirare la scelta di Roberto Campagna nell’approfondire l’opera di Michelangelo Merisi è il suo stesso luogo di nascita, Carpineto Romano, dove alcuni anni fa fu scoperto casualmente, nella Chiesa di Sant’Agostino, il dipinto “San Francesco in meditazione sulla morte”, ormai attribuito, senza dubbio alcuno, al Caravaggio.

L’opera dell’artista carpinetano non si esaurisce alla sola pittura, è infatti in esposizione, oltre alla statua lignea di “San Bruno Vescovo di Segni”, stabilmente ubicata nella Chiesa colleferrina, anche il “Saio di San Francesco”, opera realizzata in legno in occasione del Giubileo dell’anno 2000, che grande successo ha riscosso nelle esposizioni della Chiesa degli Artisti di Roma e del Sacro Convento di Assisi.

Un’occasione veramente eccezionale per avvicinarsi all’arte di questo artista capace di stupire ed emozionare.

Eledina Lorenzon

Per il dettaglio degli eventi in programma si rimanda al manifesto.

Potrebbero interessarti anche...

Top