Colleferro. Ottima partenza per “Regionando sulle Radici 2018”. Dopo l’incontro con Ovada (Piemonte) stasera tocca ai Mamuthones dalla Sardegna

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

COLLEFERROÈ partita con un interessantissimo incontro con i rappresentanti del Comune di Ovata (AL – Piemonte), la tre giorni dedicata a “Regionando sulle Radici”.

Nel pomeriggio di ieri, 13 Luglio, infatti, nell’Aula consiliare del Comune di Colleferro si sono incontrati pubblicamente i rappresentanti del Comune di Ovada, Giacomo Gastaldo ed Ermanno Luzzani, rispettivamente tesoriere e consigliere dell’Accademia Urbense* di Ovada, ed i musicisti Marcello Crocco (flauto) e Andrea Oddone (pianoforte) con il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna.
Presenti in aula gli assessori Umberto Zeppa, Rosaria Dibiase e Sara Zangrilli ed i consiglieri comunali Luigi Moratti, Agnese Rossi e Mario Poli.

Prima di dare il via all’incontro vero e proprio, sono stati proiettati due video contenenti il saluto del Sindaco di Ovada, Paolo Giuseppe Lantero, e del Presidente dell’Accademia Urbense, l’Ing. Bruno Tassistro. (in video di seguito i due interventi)

Il saluto del Sindaco di Ovada, Paolo Giuseppe Lantero

 

Il saluto del Presidente dell’Accademia Urbense, l’Ing. Bruno Tassistro

 

Dopo la proiezione dei video è intervenuto il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna che ha dato il benvenuto agli ospiti ed ha introdotto – partendo dal rapporto con Ovada, avviato già dallo scorso anno con una visita nel centro piemontese – la tre giorni di “Regionando con le Radici”. (Di seguito in video il suo intervento)

 

Nel suo intervento, il tesoriere dell’Accademia Urbense Giacomo Gastaldo ha comunicato ufficialmente ai presenti che il consiglio dell’accademia ha deliberato di lasciare in custodia al Comune di Colleferro tutti i documenti che riguardano le “origini piemontesi” di Colleferro, precedentemente concessi in visione e che rappresentano forse i documenti più pregiati disponibili presso il centro di documentazione del Comune.
Dopo la consegna del gagliardetto del Comune di Ovada al Sindaco Sanna sono intervenuti anche i musicisti che si sono poi esibiti, in serata, sul palco di Largo Unitalsi. (In video di seguito questa parte della cerimonia).

 

In chiusura della cerimonia è intervenuto il Maestro Ermanno Luzzani, il quale dopo un’interessante “slideshow” con la storia millenaria di Ovada, ha presentato la mostra “Cromie di Ovada” ed ha comunicato di voler donare quelle opere al Comune di Colleferro. (Di seguito il video – in caricamento).

 

Tra poco (ore 20) si riparte con la seconda serata, dedicata alla Sardagna, con il famoso gruppo proveniente dalla Sardegna i Mamuthones di Mamoiada, che si esibiranno (ore 21) nella loro danza tipica dalle origini antichissime, sfilando lungo Viale XXV Aprile, da Piazza della Repubblica a Largo Unitalsi; ed a seguire (ore 22), il concerto del Maestro Alberto Mariani con le Launeddas.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top