Colleferro. “Operare insieme per la città”. Incontro con l’Assessore Sara Zangrilli ed il Capogruppo Pd Marco Palombi

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Sull’incontro che si è tenuto presso il Circolo Pd di Colleferro, intitolato “Operare insieme per la città…. Conversando con l’assessore Sara Zangrilli”, riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Pd locale.

«Si è svolto venerdì scorso, presso la sede del Circolo Pd di Colleferro, l’incontro con l’assessore all’Istruzione, Politiche giovanili, Sport e Spettacolo, Sara Zangrilli e con il nostro Capogruppo in consiglio comunale Marco Palombi, secondo di una serie di incontri che stiamo organizzando per permettere ad iscritti e simpatizzanti di poter interagire con l’amministrazione.

Nel corso dell’incontro, l’assessore ha toccato tutti i temi di sua competenza, e abbiamo potuto constatare che già molto è stato fatto, e che ancora molto si può e si deve fare. L’attenzione che questa amministrazione pone ai bandi che la regione e il mistero emanano, ci sta permettendo, per la prima volta dopo anni, di compiere i primi passi verso un miglioramento della qualità della vita delle giovani generazioni, garantendo pari diritti e opportunità a tutti non solo nell’accesso all’istruzione, ma anche nella fruizione di sport e spettacolo, il tutto in un ottica di inclusione e di ampliamento dell’offerta formativa della nostra città, che ci assicurerà a breve, nella nostra città, un Liceo linguistico e un Istituto Agrario.
Per quanto riguarda lo sport, la partecipazione al bando “Sblocchi di partenza” della Regione Lazio, permetterà a tutti i ragazzi dagli 11 ai 19 anni a rischio di esclusione di potervi accedere. E’ il principio di equità, che, oltre a garantire un effettivo sostegno alle famiglie, sia nella possibilità di frequentare lo sport che per l’accesso all’istruzione, sta anche alla base dell’adeguamento delle tariffe della mensa.

Non c’è ombra di dubbio sul fatto che la linea da seguire sia proprio questa: includere il maggior numero di persone, agevolare i cittadini, sostenere le famiglie, collaborare con società sportive e associazioni.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

In un ottica integrata tra le varie competenze, dialogando con la cittadinanza, si ottengono risultati certi, che pongono le basi per una società migliore. L’attività sportiva è fondamentale per lo sviluppo di valori basilari per la società, quali lo spirito di gruppo e la solidarietà nonché la tolleranza e la correttezza delle azioni, principi indispensabili per favorire un arricchimento della nostra esistenza ed un miglioramento del nostro vivere quotidiano.
Sullo spettacolo è noto a tutti che, anche in assenza della ormai tradizionale “ Estate Colleferrina” non sono mancate la vicinanza e l’attenzione dell’amministrazione verso tutti coloro che hanno organizzato feste nella città e per Natale, ci informa l’assessore, sono previste una serie di iniziative già dal mese di novembre.

A tutto questo si aggiunge una novità per la città di Colleferro, che ha il pregio di essere governata da persone nuove e giovani e che proprio ai più giovani si rivolge: finalmente si parla anche da noi di Politiche giovanili. Dopo anni di assenza e di silenzio qualcosa si muove anche in questo campo, e l’idea del “Consiglio dei Giovani” ci sembra ottima, uno strumento che, si spera, possa riavvicinare le nuove generazioni alle istituzioni e alla politica rendendoli essi stessi protagonisti.

Anche questa volta siamo soddisfatti dell’esito dell’iniziativa, abbiamo visto partecipazione e scambio di idee, e non è mancato il dibattito su temi come lo spostamento fisico – speriamo un giorno possibile – dell’Ipia e su quanto finora fatto.

Il Partito Democratico continua a sostenere quest’amministrazione, consapevole che con il tempo vedremo grandi risultati. Nessuno di noi si attendeva o auspicava stravolgimenti in poco tempo, intervenendo e sostenendo questa amministrazione quello che ci auguravamo e che tuttora ci auguriamo è di far parte di quel processo di cambiamento in corso, di porre insieme le basi per un futuro diverso di questa città e possiamo dire che da quanto vediamo finora i primi mattoni sono stati posti, adesso sta a noi come partito, e alla città tutta, continuare a proporre ed ad immaginare un futuro possibile, una città in linea con la modernità che l’Europa in cui viviamo ci chiede».

F.to Circolo Pd Colleferro

 

Potrebbero interessarti anche...

Top