Colleferro. Lo scrittore Gennaro Malgieri presenta i suoi ultimi libri sul Conservatorismo

Nola FerramentaNola Ferramenta
Lo scrittore Gennaro Malgieri

Lo scrittore Gennaro Malgieri

COLLEFERRO (RM) – Questo Venerdì 28 Febbraio alle ore 17 presso la Sala comunale “V. L. Moffa” si terrà un nuovo appuntamento culturale.

L’autore Gennaro Malgieri presenterà due libri intitolati “Lessico Inattuale. Un Conservatore davanti al pensiero unico” e “Conservatori Europei del Novecento”.

Autore di diversi saggi storici e politici, il giornalista illustrerà ai presenti i suoi ultimi lavori che hanno entrambi un tema a lui caro: il conservatorismo.

«Conservare è istintivo – come dice lo stesso autore -. Connesso alla natura umana. Fa parte del codice genetico della persona. Non si dissipa ciò che si ama. A cominciare dalla vita. E poi si continua con gli affetti, le passioni, le memorie. Tutto questo, e altro ancora, può essere codificato in una dottrina? Credo di sì. E penso che il conservatorismo nasca in questo modo: come dottrina che cerca di sistematizzare il tentativo di non perdere nulla d’essenziale e tradurlo in una politica dello spirito. La consapevolezza di vivere per lasciarsi qualche cosa dietro, formare un’eredità riconoscendo, al tempo stesso, di essere eredi, è un modo di guardare alla vita in una forma che la trascende e contemporaneamente la rinnova».

Il primo dei due volumi, edito da Minerva Edizioni lo scorso anno, è un saggio che, in una sorta di dizionario “antimoderno”, si sofferma ad analizzare la crisi del nostro tempo, prendendo spunto dall’uso distorto che se ne fa delle parole usate più frequentemente.

«Austerità, Crisi, Depressione, Indignazione, Gossip, Pandemia, Partiti: queste sono solo alcune delle parole che Gennaro Malgieri analizza all’interno di questo dizionario sociale e ideale – si legge nella presentazione al volume -. Parole che esprimono idee, ma quando queste s’impoveriscono anche le prime assumono connotazioni anomale, con conseguenze negative per la comprensione dei fenomeni sociali, culturali e politici del mondo contemporaneo. Con lo spirito critico di chi vuole riordinare concetti e idee sviliti e falsificati dal susseguirsi di eventi, fatti e persone privi di qualsiasi onestà, l’autore rivisita le parole indagate, attingendo di frequente ad esperienze personali che contribuiscono ad esemplificare i concetti: L’intento è scopertamente e provocatoriamente ideologico nella speranza più di irritare che di compiacere».

Il secondo, fresco di stampa, a cura della edizione Pagine, è un’antologia, come si evince dal titolo, sulle figure più rappresentative tra i conservatori del panorama europeo che hanno dato vita al dibattito politico del secolo scorso. L’ingresso all’evento è libero.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top