Colleferro. “L’Estate dei Fuoriclasse” per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Colleferro 2” nel campo estivo organizzato dalla Coop. Didaxè

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Per il secondo anno consecutivo gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Colleferro 2”, accompagnati dai docenti Cristina Ferretti, Monica Masiello, Eleonora Rinaldi e Fabio Campoli, partecipano da protagonisti al campo estivo: “L’Estate dei Fuoriclasse” organizzato e strutturato con competenza dagli esperti della Coop. Didaxè in stretta collaborazione con l’Istituzione scolastica Colleferrina.

La sede di svolgimento delle attività è presso Officine Didaxé a Baia Domizia, località turistica situata in Campania nel Comune di Cellole provincia di Caserta.

Officine Didaxé nasce in un bene confiscato alla criminalità organizzata, ristrutturato e restituito alla collettività.

La caratteristica dell’Estate dei Fuoriclasse è quella di fondere elementi quali socialità, cittadinanza attiva e impegno civile con attività all’aria aperta e sport.

Il primo giorno è stato dedicato alla presentazione delle attività laboratoriali degli operatori dell’Officina Didaxè, che mirano ad una conoscenza del territorio, tra storia, cultura e sapori e alla riflessione critica e personale su tematiche quali: discriminazione, legalità, libertà e il fondamentale rispetto dei propri diritti e doveri.

Il secondo giorno è stato attivato il laboratorio con focus sulla Convenzione dei diritti del fanciullo, seguito da un momento di riflessione e dialogo. Dopo una piacevole pausa pranzo con la degustazione dei prodotti locali, il pomeriggio è stato dedicato all’incontro con il referente del presidio dell’Associazione “Libera” di Sessa Aurunca, con il racconto di storie di impegno civile mirate alla rivalutazione e rinascita del territorio, per combattere la piaga delle organizzazioni criminali con grande voglia di rinascita e per riappropriarsi del territorio.

La terza giornata è stata caratterizzata dal laboratorio sulla pace, con la realizzazione finale di un simpatico doodle che andrà ad arricchire le pareti di Officine Didaxé.

La quarta e ultima giornata di attività ha previsto un incontro in collaborazione e con la partecipazione dei referenti di Amnesty International.

Gli alunni oltre alle attività laboratoriali hanno avuto modo di vivere il mare e la natura che caratterizzano la località di Baia Domizia.
L’esperienza vissuta con interesse, curiosità e divertimento dai ragazzi, che a titolo assolutamente gratuito hanno avuto modo di “Imparare divertendosi”, si è conclusa con un saluto speciale da parte del Sindaco di Cellole Dott. Guido Di Leone.

Arrivederci “Fuoriclasse”… a seguire con altre sfide.