Colleferro. L’Amministrazione comunale incontra i sindacati degli ex lavoratori Amazon. Iniziative comuni per la tutela occupazionale

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Il giorno 28 Aprile 2021, presso il Comune di Colleferro, il Sindaco Pierluigi Sanna e l’Assessore al Bilancio e al Lavoro Francesco Guadagno, hanno incontrato le organizzazioni sindacali Uil Trasporti Lazio e Uil Temp Lazio: Lorenzo Giuliani – Segretario Generale UIL Temp Lazio, Priscilla Binda – Segretaria Uil Temp Lazio, Alessandro Bonfigli – Segretario Regionale Uil Trasporti, Massimiliano Sbardella – Coordinatore Area Merci e Logistica Uil Trasporti Lazio, per discutere della situazione degli ex lavoratori ed ex lavoratrici in somministrazione presso Amazon di Colleferro.

Le organizzazioni sindacali hanno illustrato al sindaco le criticità legate all’eccessivo turn-over praticato dall’azienda e l’esigua durata di alcuni di questi contratti, che in molti casi non hanno permesso agli ex lavoratori ed ex lavoratrici di accedere agli ammortizzatori sociali pubblici o a quelli previsti dal welfare di settore.

Sono state messe in luce, l’importanza di costruire un’occupazione stabile e politiche aziendali che creino una realtà positiva non solo dal punto di vista lavorativo, ma anche sociale ed ambientale, affinché l’azienda diventi anche strumento per una crescita stabile ed effettiva del territorio stesso.

Il Sindaco Sanna e l’Assessore Guadagno, hanno confermato di essere a conoscenza della situazione descritta ed hanno dichiarato che si impegneranno a cercare di costruire insieme un percorso di collaborazione e scambio, al fine di realizzare attività che possano portare alla tutela occupazionale dei lavoratori e delle lavoratrici, ed anche ad una tutela del benessere sociale ed ambientale della cittadinanza del territorio di Colleferro.

Saranno messe in campo alcune azioni, in comune con il sindacato, che possano portare ad un aumento delle tutele occupazionali in Amazon e nel territorio di Colleferro e l’avvio di progetti volti a migliorare l’ottica aziendale anche dal punto di vista del benessere dei lavoratori e della cittadinanza tutta, dal punto di vista fisico, sociale e ambientale.

«Da sempre la nostra amministrazione dà la massima attenzione ai lavoratori e alle lavoratrici, – hanno dichiarato il Sindaco Sanna e l’Assessore Guadagno – , uno dei diritti fondamentali menzionato anche dalla nostra Costituzione deve essere tutelato e garantito, soprattutto in un momento così delicato generato dalla pandemia».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top