Colleferro. Judo. Pioggia di medaglie per gli atleti dell’Asd “Anna Tomasi”. Sono 11 distribuite a 12 judoka [Foto]

Nola FerramentaNola Ferramenta
  • 1° Esposito Mariano, 3° Iori Marvin

COLLEFERRO (RM) – La Asd “Anna Tomasi” Judo Colleferro si conferma fucina di talenti nel judo, dimostrandolo ancora una volta al torneo nazionale “Trofeo Judo Olimpia Club” svoltosi a Monterotondo Scalo.

Alla competizione hanno partecipato rappresentative da tutte le regioni italiane per un totale di 700 judoka adulti e 600 ragazzi circa per un totale che superava i 1300 atleti!

Dei dodici talenti accompagnati dal Maestro Luigi Giannelli e dai collaboratori Juri Cori, Pierfrancesco Siniscalchi e Pasquale Guerrieri ben 11 sono saliti sul podio in 5 differenti categorie.

Nel dettaglio:
per la categoria “Ragazzi” terzo posto ex-aequo per Alessandro Pascale e Gennaro Bellino, nei “Fanciulli” spicca il primo posto di Aurora Riccardi ed ai piedi del podio Flavio Esposito. Negli “Esordienti A” si fa largo Fabrizio Treglia con un incoraggiante bronzo. Nelle fila degli “Esordienti B” i giovani atleti non sono da meno, conseguendo due primi e un terzo posto. Salgono, infatti, sul gradino più alto del podio i giovani Mariano Esposito e Maryan Soufyane mentre poco più in basso si trova Iori Marvin. Infine, tra i grandi dei “Cadetti” i ragazzi dell’“Anna Tomasi” non lasciano agli altri nemmeno le briciole riportando a casa tutti i metalli in palio e nella fattispecie a Silvia Mattozzi spetta l’oro, l’argento a Yassine Chajid ed, infine, ad Andrea Corpetti il bronzo.

Va inoltre segnalato il quinto posto di Fabio Solimena nella categoria Esordienti “A”.

Come se ciò non bastasse, nelle ultime qualificazioni ai Campionati Italiani, cat. Esordienti “B”, tenutisi a Roma lo scorso 22 Maggio, il già citato atleta Mariano Esposito, classificandosi al 1° posto, ha ottenuto il diritto a partecipare alle finali Nazionali che si terranno ad Ostia Lido il prossimo 4 Giugno 2016.

L’ennesimo successo dei ragazzi dell’Anna Tomasi Judo dimostra quanto di buono seminato in questi anni (ben 35) dal “maestro” , sempre attento a forgiare prima il carattere e poi il fisico dei suoi ragazzi.
Il prestigio ottenuto non è che l’ultimo traguardo, in ordine cronologico, superato da una delle più antiche associazioni sportive della nostra cittadina.
Prima di cotanta pioggia di medaglie, infatti, già un’altra atleta (Silvia Mattozzi) il 19 Marzo scorso si era classificata 5° all’ultimo campionato italiano categoria “Cadetti” tenutosi ad Ostia Lido.

Tuttavia di non secondaria importanza sono gli “anziani” del gruppo che con la loro passione e la loro dedizione formano un prezioso collante che trasforma l’individualità di questo sport in una vera squadra.

Alle spalle di questo gruppo è di particolare menzione, per il benessere degli atleti, il contributo attento e costante dello staff medico composto dal dott. Franco Treglia, dalla d.ssa Benedetta Siniscalchi e dal dott. Pasquale Guerrieri, laureato in Scienze Motorie.

Ancora una volta, quindi, non ci resta che dare soddisfazione al nostro orgoglio cittadino per la meravigliosa pagina di storia sportiva che questa squadra ha, ancora una volta, scritto.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top