Colleferro. Il Consiglio Comunale approva il Bilancio di Previsione 2015 ed il triennale 2015-2017 [Video]

Colleferro-Consiglio-Comunale-Bilancio-2015

COLLEFERRO (RM) – Nel tardo pomeriggio di ieri, 20 Agosto, poco dopo le ore 18, è tornato a riunirsi il Consiglio Comunale per discutere e procedere all’approvazione di importanti punti all’odg, tra i quali il Bilancio di Previsione 2015.

Questi erano i punti in discussione:
1. Comunicazioni del Sindaco
2. Ratifica Del. di GC n. 37 del 21/7/2015 – Variazione al Bilancio esercizio provvisorio 2015 ai sensi dell’art. 3, comma 7, lettera b) del D.lgs. 118/2011.
3. Approvazione Programma Triennale delle opere pubbliche 2015/2017 ed elenco annuale dei lavori 2015.
4. Esame ed approvazione del Bilancio di previsione annuale 2015 della Relazione previsionale e programmatica e Bilancio Pluriennale 2015/2017.
5. Approvazione Pua Piano di utilizzazione aziendale azienda agricola Donnini Giancarlo.

In apertura di seduta il Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Stendardo, registrava l’assenza giustificata dei consiglieri comunali di minoranza Chiara Pizzuti (Fi) e Maurizio Del Brusco (IdV).

Prima ancora di passare alle comunicazioni del Sindaco, il consigliere Nappo (Az.Pop) presentava un’interrogazione (sottoscritta anche dal collega di opposizione di Colleferro 2.0 Aldo Girardi) al Sindaco (di seguito il video).

 

Al punto numero 1, tra le “Comunicazioni del Sindaco” evidenziamo quella relativa al ricorso al Presidente della Repubblica sulla questione dell’Ospedale che è firmato da tutti i Sindaci, nessuno escluso, ed è stato depositato ed inviato presso le sedi opportune (di seguito il video integrale).

 

Sul punto 2 interveniva l’Assessore competente Rosaria Dibiase che ne illustrava le peculiarità (di seguito il video).

 

A seguito dell’intervento dell’assessore, prendeva subito la parola il Consigliere Comunale Emanuele Girolami che annunciava il voto di astensione del Gruppo Consiliare IdV

 

Dall’altro lato dell’aula consiliare annunciavano il proprio voto contrario i Consiglieri comunali Girardi, Nappo e Cacciotti.

Sul punto 3, quello relativo all’“Approvazione Programma Triennale delle opere pubbliche 2015/2017…” interveniva l’Assessore al ramo Umberto Zeppa (di seguito i passi del suo intervento).

 

 

 

 

Al termine della presentazione del punto da parte dell’assessore prendeva la parola il consigliere Girolami che annunciava l’astensione del Gruppo IdV…

 

Quanto all’opposizione di centrodestra votavano contrari i Consiglieri comunali Girardi, Nappo e Cacciotti (di seguito il video dell’intervento di Girardi)

 

A conclusione della discussione sul punto interveniva il Sindaco Pierluigi Sanna…

 

Al punto successivo (il 4) vi era, finalmente, l’“Esame ed approvazione del Bilancio di previsione annuale 2015 della Relazione previsionale e programmatica e Bilancio Pluriennale 2015/2017”.
Ad illustrare il punto veniva chiamata l’Assessore al ramo Rosaria Dibiase, la cui relazione, oltre ad “incassare” gli applausi della platea (fuori luogo, ma comunque significativi), veniva molto apprezzata anche dai Consiglieri comunali di minoranza, i quali, indipendentemente dall’espressione di voto (astensione dell’IdV e voto contrario del centrodestra), si sono complimentati per il lavoro svolto e per la chiusura del Bilancio in pareggio.
Di seguito alcuni passi dell’intervento dell’Assessore Dibiase.

 

 

 

 

Dopo la presentazione del Bilancio prendevano la parola i Consiglieri Comunali Cacciotti e Palombi (Pd).
Mentre il Consigliere Girolami iniziava il suo intervento, poco prima delle 20:30 (oltre agli irrisolti problemi relativi all’impianto audio dell’aula consiliare) veniva a mancare l’energia elettrica, facendo piombare l’aula (e solo quella) nel buio totale (anche perché le lampade di emergenza non sono entrate in funzione), mentre la luce degli ambienti attigui consentiva al Presidente del Consiglio Comunale di decidere (“spintaneamente”) per una pausa di mezz’ora, da molti utilizzata anche per mangiare qualcosa.

Alla ripresa dei lavori intervenivano sull’argomento in successione i Consiglieri Comunali Girolami (IdV), Gabrielli (Castello), Girardi (Colleferro 2.0), Guadagno (Ripartiamo), Nappo (Az.Pop.) e Rossi (Ripartiamo). Gli argomenti degli interventi richiamavano ai rapporti da rivedere con Lazio Ambiente SpA (mancati introiti, chiusura della discarica e dei termovalorizzatori, post-mortem), alle nuove tariffe per il pasto scolastico e per gli scuolabus, a quelle per i parcheggi alla Asl… Nella discussione intervenivano anche gli assessori Giulio Calamita (a proposito della chiusura della discarica) e Sara Zangrilli (sulle tariffe per la refezione scolastica).

Il Bilancio veniva infine approvato con il solo voto favorevole della maggioranza, contrarie le opposizioni.

Il punto 5 veniva invece approvato dall’intero Consiglio Comunale, salvo per l’astensione di Girolami che ha colto l’occasione per chiedere una revisione globale dell’urbanistica al IV Km…

Giulio Iannone

 

Potrebbero interessarti anche...

Top