Colleferro. I Sindaci del costituendo consorzio per la gestione dei rifiuti: «Ci sembra ingiusto che l’astensione dal lavoro dei dipendenti di Lazio Ambiente non sia stata preventivamente comunicata

Nola FerramentaNola Ferramenta

RICEVIAMO e pubblichiamo un comunicato stampa che i Sindaci dei Comuni del costituendo consorzio per la gestione dei rifiuti hanno inviato in riferimento all’astensione dal servizio dei lavoratori di Lazio Ambiente.

«Siamo sinceramente dispiaciuti per quello che è successo oggi con i lavoratori di Lazio Ambiente.

Ci sembra ingiusto che la loro astensione dal lavoro non sia stata preventivamente comunicata come previsto dalla legge e che sia avvenuta proprio nei comuni che pagano regolarmente Lazio Ambiente, che in questi mesi hanno garantito insieme alla Regione il pagamento degli stipendi e che stanno costituendo il nuovo consorzio anche per salvaguardare l’occupazione.


Domani, se la protesta per il ritardo nella corresponsione degli stipendi dovesse proseguire, andremo personalmente a trovarli per discutere assieme, comprendendo le ragioni ma non i metodi.


Siamo comunque disponibili, al netto dei decreti ingiuntivi, a proseguire nell’impegno per favorire tutte le soluzioni necessarie e possibili per garantire pagamento stipendi ma non possiamo accettare che i nostri comuni vengano lasciati senza servizio, in special modo negli ospedali e nelle case di riposo».



Firmato i Sindaci del costituendo gestore

Potrebbero interessarti anche...

Top