Colleferro. Halloween. Grande partecipazione alle feste organizzate in Piazza Italia ed in Piazza Caduti di Nassiriya [Foto]

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Tutti in Piazza a Colleferro per festeggiare la notte più “dark” dell’anno, tra maghi, streghe, vampiri, gnomi e folletti, zucche illuminate e tanto altro ancora.

La festa di Halloween, le cui primissime origini si possono ricercare in riti antichi legati all’avvicendarsi delle stagioni in una civiltà totalmente contadina, ha assunto nei secoli diversi significati, fermo restando il desiderio dell’uomo di esorcizzare la paura della morte, l’aldilà e l’ignoto.

Nei paesi della Gran Bretagna, lo spirito di una festa allegra e gioiosa, caratterizzata da spettacoli di strada, travestimenti, buon cibo, canti e filastrocche. Sbarcata in America tra settecento ed ottocento grazie ai tanti immigrati scozzesi ed irlandesi immigrati, le celebrazioni di Halloween si diffusero in tutti gli Stati Uniti in forme diverse, ma con un elemento comune, essendo la notte degli spiriti che tornano dall’oltretomba, trasgredire, per una notte, tutte le regole.

Nel Novecento le celebrazioni assunsero negli Stati Uniti il carattere di una festa popolare di massa, con sfilate di migliaia di persone in maschera in tutte le più grandi città d’America.
Oggi Halloween è diventata la festa più celebrata nel mondo, subito dopo il Natale ed è uno dei fenomeni culturali e commerciali più straordinari dell’economia globalizzata. Halloween è una festa che unisce popoli e genti nelle più lontane e diverse parti del mondo.

Come ha dichiarato Lesley Bannatyne, autrice americana e studiosa di folclore tradizioni di Halloween: “C’è un sacco di speranza nella festa di Halloween. Si celebrano valori universali come la generosità, l’immaginazione, il senso della comunità”.

Due sono stati i luoghi letteralmente presi d’assalto nella nostra città: la storica Piazza Italia e la nuova Piazza Caduti di Nassiriya, il passato ed il presente uniti in questa “festa” che ha vivacizzato la città e divertito grandi e piccini.

Gli eventi sono stati entrambi patrocinati dal Comune di Colleferro.

In Piazza Italia la festa, realizzata grazie all’impegno del Comitato “Piazza Italia e Dintorni” e dalla Banca di Credito Cooperativo di Roma, è iniziata nel pomeriggio con bomboli e cioccolato caldi per tutti. Non sono mancati il trucca bimbi, musica e balli ed giochi con il fuoco che hanno lasciato tutti a bocca aperta!!!

In Piazza Caduti di Nassiriya la festa è cominciata già dal mattino con tante bancarelle a fare da cornice. Nel pomeriggio grande la partecipazione con tantissimi bambini mascherati che con i loro cestini a forma di zucca giravano per i negozi pronunciando l’immancabile frase: “Scherzetto o dolcetto” ottenendo tante buone caramelle! Bravissimi gli artisti di strada che hanno intrattenuto il pubblico … dal giocoliere al mago e le stupende farfalle trampoliste con le ali magicamente illuminate a rischiarare il buio che pian piano avvolgeva la piazza, creando magiche e sinistre atmosfere.

Eledina Lorenzon

Potrebbero interessarti anche...

Top