Colleferro. Gran Premio Nazionale del Teatro Amatoriale. Sabato, 7 Maggio alle ore 20,30 al Teatro comunale Vittorio Veneto in scena “Trote” di Edoardo Erba

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Questo Sabato, 7 Maggio alle ore 20,30 al Teatro comunale Vittorio Veneto di Colleferro, prende il via – con lo spettacolo ‘Trote’ di Edoardo Erba – il Gran Premio Nazionale del Teatro Amatoriale della Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori).

Il Gran Premio Nazionale del Teatro Amatoriale è una delle attività di punta della Fita e, come annunciato in un nostro precedente articolo [qui •>], si tratta di undici appuntamenti, da Aprile ad Ottobre, nei quali undici compagnie – vincitrici nelle selezioni di altrettante regioni – si sfidano sui palcoscenici del Teatro Comunale Vittorio Veneto e del Parco del Castello di Colleferro, per aggiudicarsi l’ambito trofeo della Federazione Italiana Teatro Amatori.

Il primo appuntamento – “Se mai… mi sposerò” in cartellone per lo scorso 9 Aprile – è stato rinviato a data da destinarsi a causa della positività al Covid 19 dell’attore protagonista.

Il secondo è quello di questo Sabato 7 Maggio – alle ore 20,30 al Teatro Vittorio Veneto di Colleferro – con lo spettacolo ‘Trote’ di Edoardo Erba della Compagnia teatrale TrePerCaso, proveniente dal Lazio.

Ambientata in una Roma che si percepisce solo sullo sfondo e nel linguaggio dei tre protagonisti, la commedia di Erba è un gioco a mosca cieca, dove qualcuno è sempre bendato e qualcun altro invece vede.
Una commedia divertente e poetica, che riesce ad intrecciare divertimento e poesia, per affrontare un tema delicato del quale è più facile tacere che parlare.
Si affronta ogni sviluppo con ironia e senso pratico, senza indugiare troppo nella commozione, come fa la gente semplice che Edoardo Erba pone al centro dello spettacolo.
Protagonisti due persone del popolo: Maurizio, un meccanico arricchito in perenne crisi coniugale e Luigi, un operaio alle soglie della pensione che sta per sposarsi con una donna di servizio rumena, gente abituata ad affrontare la vita nei suoi doni come nelle sue durezze.
A regalare un accento metaforico e universale alla vicenda è la filosofia molto “zen” della pesca che accompagna l’intera trama. Una commedia che non manca di momenti esilaranti, ma alla fine avvince e commuove.

La Città di Colleferro che quest’anno è anche Capitale Europea dello Spazio, sta ospitando l’edizione 2022 del Gran Premio Nazionale del Teatro Amatoriale della Fita (Federazione Italiana Teatro Amatori).
L’iniziativa, promossa da Fita Nazionale, organizzata da Fita Roma e Fita Lazio, con il contributo del Comune di Colleferro e con il patrocinio della Città Metropolitana di Roma Capitale, è stata presentata Giovedì 31 Marzo nell’Aula Consiliare e vedrà protagoniste, da aprile a ottobre undici compagnie provenienti da altrettante regioni vincitrici delle selezioni svoltesi nel 2021: Campania, Lazio, Calabria, Abruzzo, Sicilia, Emilia-Romagna, Veneto, Marche, Lombardia, Liguria e Umbria.
La sfida si svolgerà sul palcoscenico del Teatro Comunale Vittorio Veneto e su quello del Parco del Castello del Comune di Colleferro.
La formula del Gran Premio è ormai consolidata: dopo aver assistito agli spettacoli dei più diversi generi provenienti da ogni parte d’Italia, alla giuria spetterà il compito non facile di designare il miglior spettacolo.

È ritornato così un appuntamento molto atteso dal pubblico, grazie all’impegno della Fita, la più importante realtà del teatro amatoriale del nostro Paese, con i suoi 25.000 associati e le 1.400 compagnie affiliate.
Un traguardo non scontato, ottenuto con un importante sforzo organizzativo che ha permesso di svolgere le selezioni regionali lo scorso anno nel pieno rispetto delle restrizioni legate all’emergenza coronavirus.
La passione per il teatro è così rimasta accesa anche in un periodo difficile di restrizioni e rinunce.

Biglietto ingresso 10 euro.
Biglietto ridotto a 8 euro per under 18 e over 60.
Ingresso gratuito per under 12.
Abbonamento 11 spettacoli 70 euro.

Per abbonamenti e prenotazioni: 347 7070989