Colleferro. Giovane del luogo in tso si rinchiude in camera con un coltello. La Polizia di Stato sfonda la porta, lo disarma e lo conduce in ospedale, dal quale è fuggito…

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Nel pomeriggio di oggi, 1 Agosto, un uomo di 47 anni dopo essersi procurato un grosso coltello, si è barricato in camera mentre era con i genitori in casa, in Via Papa Giovanni XXIII a Colleferro.

I genitori allarmati hanno avvertito la Polizia di Stato che è prontamente intervenuta.

Gli agenti lo hanno dapprima tranquillizzato attraverso la porta chiusa, poi hanno fatto rapidamente irruzione sfondandola ed immobilizzando il 47enne – che brandeggiava la lama – spruzzando del capsicum (spray al peperoncino).

L’uomo – in TSO (trattamento sanitario obbligatorio) – generalmente è abbastanza tranquillo, ma evidentemente qualcosa oggi non è andato per il verso giusto…

Un volta immobilizzato è stato condotto in ospedale. Ma è riuscito a fuggire, ed ora è ricercato dagli agenti.

 

[AGGIORNAMENTO] Non molto tempo tempo dopo gli agenti lo hanno ritrovato e lo hanno nuovamente sottoposto a tso, procedendo al sequestro del coltello e denunciandolo in stato di libertà.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top