Colleferro. Due ragazzi entrano abusivamente all’interno del “Cubo” di Via Carpinetana. Intervengono Polizia di Stato, Polizia Locale, 118 e Vigili del Fuoco… per una “bravata”

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Poco dopo le ore 12 di oggi, 9 Novembre, giungeva al Comando della Polizia Locale di Colleferro la segnalazione del fatto che “qualcuno” era entrato all’interno del cosiddetto “Cubo” – verosimilmente dopo aver rotto il vetro di una finestra – e «sta gettando oggetti da una delle finestre dei piani superiori».

Veniva allertata la Polizia di Stato che immediatamente interveniva sul posto con agenti e pattuglie della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Colleferro.
Sul posto anche li agenti della Polizia Locale che nel frattempo chiudevano al traffico quel tratto di Viale America che congiunge Via Carpinetana a Largo Biagio Della Rosa.

Marmorato ScontatuttoMarmorato Scontatutto

I poliziotti richiedevano l’intervento dei Vigili del Fuoco, per poter entrare nell’edificio, e di un’ambulanza del 118, dal momento che le macchie di sangue rinvenute a ridosso del vetro infranto lasciavano presagire che gli intrusi potessero essersi feriti entrando nell’edificio.

Dopo che i Vigili del Fuoco hanno aperto l’inferriata dell’ingresso principale, i poliziotti sono entrati all’interno dell’edificio ed hanno scandagliato l’immobile locale per locale e piano per piano.

Non più tardi di dieci minuti dopo ne uscivano in compagnia di due ragazzi sulla ventina, entrambi di Colleferro, che venivano curati dal personale sanitario intervenuto.

Una “bravata” di quelle mastodontiche che in un primo momento aveva destato notevole preoccupazione tra gli operatori intervenuti…
È possibile che nei confronti dei due ragazzi venga sporta denuncia…