Colleferro. Dosi di cocaina pronte per lo spaccio nascoste in auto e in casa, dietro il battiscopa. Coniugi bulgari arrestati dai Carabinieri

COLLEFERROI Carabinieri della Compagnia di Colleferro, diretti dal Cap. Ettore Pagnano, hanno arrestato due coniugi di origine bulgara – 30enni ed incensurati – con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei quotidiani servizi dedicati al controllo della circolazione stradale, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, agli ordini del Ten. Agatino Roccazzello, hanno fermato un suv Bmw di grossa cilindrata con a bordo i coniugi.

L’atteggiamento dei due è parso subito preoccupato e nervoso, e per questo i militari hanno deciso di approfondire l’ispezione e perquisire il veicolo.
Infatti, nel vano porta oggetti dell’autovettura i Carabinieri hanno rinvenuto diverse dosi di cocaina.

I controlli sono proseguiti nell’abitazione della coppia, nel centro di Colleferro dove, occultati dietro il battiscopa della cucina, i militari hanno trovato ulteriori 25 grammi della stessa sostanza, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e circa trenta grammi di mannite utilizzata per “tagliare” la droga.

Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top