Colleferro. Dal Campus orchestrale estivo di Orte agli Open days che iniziano domani. Gli allievi dei Corsi Pre-Accademici Ars Nova protagonisti

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERROIl nuovo anno accademico Ars Nova inizia con l’entusiasmo della musica condivisa nel Campus Orchestrale Estivo di Orte – Ass. Culturale Il Palcoscenico – che ha visto protagonisti gli allievi dei Corsi Pre-Accademici Ars Nova convenzionati con il Conservatorio di Musica di Frosinone… veri talenti per una musica di qualità, repertorio sia classico originale che moderno.

Quella di Orte è stata un’esperienza formativa unica di socializzazione e crescita musicale grazie a docenze di rilevo del panorama musicale ed ai docenti dell’Accademia Beatrice Mercuri, Loretta Proietti e Mauro Salvatori, co-direttore artistico del Campus insieme al M° Tiziana Barbierato, responsabile dell’Ass. “Il Palcoscenico” che ha accolto i ragazzi e fatto da Cicerone.
Ma grazie anche ai docenti incontrati, in particolare Monica Pontini, violinista che i “reduci” si sono portati nel cuore per essersi presa cura degli allievi esterni, come fossero i suoi!

Vivere di musica e amicizia tra vicoli e contrade dove il tempo sembra essersi fermato, dove voci e suoni, risa e canti, risuonano nitidi nella quiete. Il luogo perfetto per la nostra musica da vivere insieme.

Dall’arrivo il 17 Agosto in Piazza della Libertà con le valige piene di sogni e spartiti, al Concerto finale dell’Orchestra il 25 Agosto, giornate indimenticabili di vita insieme, di lavoro e condivisione tra allievi e docenti e anche di divertimento, in un clima di reciproco arricchimento.

È impossibile raccontare le emozioni e ripercorrere in poche righe una settimana di musica… ma possono essere utili allo scopo le foto che pubblichiamo in questo articolo…

 

Il b&b “La Torretta” fiorito, alloggio degli allievi in Piazza Pietralata, il “Quartier Generale” dei ragazzi che altro non era che la residenza dei docenti che la sera veniva presa d’assalto per ascoltare musica e raccontarsi, la caratteristica Taverna di S.Biagio con pasti portati in Apetta dal rinomato ristorante Siviglia, la “tana” di Mrs. Loretta (così ribattezzata dai ragazzi) con pianoforte a coda, la “tana” di Zia Bea dalla quale uscivano vocalizzi e canti, il Teatro del Palazzo del chiostro dove provava l’orchestra e dove poi si è tenuto il Concerto di Musica da Camera di Sabato 24, ed ancora le Terme di Orte dove la comitiva ha trascorso divinamente il giorno di riposo tra tuffi in piscina, cascate sulfuree e gazebo sotto gli alberi, e “dulcis in fundo” la Chiesa di Piazza della Libertà che ha ospitato il Concerto finale dell’Orchestra, fiore all’occhiello dell’intero Campus (di seguito un estratto del concerto).

 

Ora si riparte con la musica nel cuore. Martedì 10 Settembre alle ore 18 nell’Aula Magna Ars Nova avrà luogo il primo dei tre giorni di Open Day che vede la presenza del Direttore del Conservatorio di Frosinone il M° Alberto Girardi e del M° Filiberto Palermini in visita alla struttura didattica dell’Accademia realizzata per ospitare i corsi pre-accademici, convenzionati e giunti a 12 classi attive da tre anni.
Sono il fiore all’occhiello dell’Accademia, Corsi professionali di canto o strumento ad indirizzo sia classico che moderno frequentati da tantissimi giovani musicisti parallelamente alla scuola secondaria di primo e secondo grado, al fine di conseguire, dopo la maturità, il titolo di studio musicale.
La scadenza per le domande di ammissione ai corsi pre-accademici ( a partire dagli 11 anni) è fissata per il 28 Settembre.
Le iscrizioni ai Corsi Propedeutici, Junior, Base, Ordinari e Amatoriali sono invece aperte dal 13 Settembre!
L’offerta formativa anche quest’anno si amplia con laboratori, Orchestra, Cori, Band, Musical… In Accademia parla la musica, la passione che negli anni diventa professione. Aperto a tutti l’Open Day dal 10 al 12 Settembre!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top