Colleferro. Controlli dei Carabinieri. 11 soggetti sanzionati perché sprovvisti di green-pass, ritirata la patente ad un 26enne di Gorga che rifiuta l’alcol-test, segnalati due drogati a Segni e Carpineto

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Nel corso degli ultimi giorni le “gazzelle” del Nucleo Operativo e Radiomobile di Colleferro, unitamente alle pattuglie delle Stazioni Carabinieri del Comando Compagnia, hanno condotto una serie di mirati controlli finalizzati alla prevenzione dei reati commessi nei luoghi di maggiore aggregazione sociale nonché a verificare il rispetto delle misure di contenimento emergenza covid-19.

Nello specifico, un 26enne di Gorga, risultato alla guida della sua vettura sotto l’effetto di alcol, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria veliterna dai militari della locale stazione Carabinieri per essersi rifiutato di sottoporsi ad etilometro, subendo nella circostanza il ritiro della patente di guida ed il sequestro della vettura.

Nell’ambito dei controlli, i Carabinieri di Carpineto Romano e Segni hanno segnalato ai sensi dell’art. 75 Dpr 309/1990 alla Prefettura di Roma due giovani quali assuntori di stupefacenti, trovati rispettivamente in possesso uno di 8 grammi di marjuana e, l’altro, di 2 grammi di hashish.

Sono stati inoltre controllati 72 esercizi pubblici e 285 persone, ed elevate 11 sanzioni amministrative ad altrettanti soggetti sprovvisti del “green pass” o dei prescritti dispositivi di protezione.

Infine, nel medesimo contesto preventivo, sono stati altresì eseguiti controlli alla circolazione stradale al termine dei quali sono stati identificati 70 persone e 29 automezzi.