Colleferro. Cinque Consiglieri comunali di opposizione chiedono una seduta straordinaria dedicata all’Ospedale di Colleferro ed a Lazio Ambiente

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma di 5 consiglieri di minoranza in Consiglio comunale (Girardi Aldo, Nappo Riccardo, Cacciotti Mario, Pizzuti Chiara, Santucci Andrea) i quali richiedono una riunione straordinaria della massima assise cittadina per discutere sulla situazione dell’Ospedale di Colleferro e di Lazio Ambiente Spa.

«Come anticipato nei giorni scorsi, questa mattina abbiamo protocollato la richiesta di Consiglio comunale Straordinario che affronti e chiarisca una volta per tutte il problema legato ai ritardi della consegna della nuova ala dell’Ospedale colleferrino e al potenziamento dei servizi di cui francamente nessuno si è accorto. Da non sottovalutare poi, la situazione della pianta organica in servizio attivo, sia del personale medico che di quello infermieristico che, a tutt’oggi, risulta essere insufficiente mentre invece richiederebbe un importante cambio di rotta da parte di chi materialmente è chiamato a nominare ed inviare nuovo personale “in aggiunta”….e non “in sostituzione”.

Oltre a questo, di comune accordo con i consiglieri Nappo, Cacciotti, Pizzuti e Santucci, firmatari insieme a me della richiesta di convocazione, abbiamo voluto includere un altro punto all’O.d.G. che riguarda la situazione di LazioAmbiente ed i motivi che hanno portato allo sciopero dei lavoratori lo scorso 10 gennaio. Ci chiediamo infatti quali prospettive all’orizzonte per la stessa Società e quali iniziative sono state prese o si è deciso di intraprendere ai fini della salvaguardia dei livelli occupazionali.”

Cons.re Com.le Aldo GIRARDI

TESTO DELLA RICHIESTA

Al Presidente del Consiglio Comunale di Colleferro
e, p.c. Al Sindaco
Al Segretario Generale

Oggetto: richiesta convocazione consiglio comunale straordinario

Nei giorni che hanno preceduto le ultime festività natalizie, diversi comunicati stampa rilasciati dalle parti interessate, hanno reso ancora più incomprensibile all’intera cittadinanza la questione relativa all’apertura della nuova ala dell’Ospedale Parodi Delfino e tutte le ripercussioni ad essa collegate.
A questo problema di non poco conto, la scorsa settimana se ne è aggiunto un altro che merita altrettanta considerazione, e più specificatamente: la questione LazioAmbiente, che ha portato allo sciopero dei lavoratori il 10 gennaio u.s.
Ai sensi del comma 2 dell’articolo 24 dello Statuto del Comune, i sottoscritti consiglieri
CHIEDONO
la convocazione di un Consiglio comunale Straordinario, con il presente O.d.G.:
– Comunicazioni del Sindaco e dibattito sulla situazione dell’Ospedale di Colleferro in merito alle cause della ritardata apertura della nuova ala; sullo stato di attuazione del potenziamento dei servizi offerti; sulla congruità della pianta organica in servizio attivo del personale medico ed infermieristico.
– Comunicazioni del Sindaco e dibattito sulla situazione di LazioAmbiente e sulle iniziative intraprese o che si intendano intraprendere al fine della salvaguardia dei livelli occupazionali e del rapporto in essere con il nostro Comune, anche alla luce dell’imminente servizio “porta a porta”.
Altresì, con la presente si richiede ai sensi dell’art.25 comma 8, che la convocazione del Consiglio possa prevedere anche la data di seconda convocazione».

F.to Girardi Aldo, Nappo Riccardo, Cacciotti Mario, Pizzuti Chiara, Santucci Andrea

 

Potrebbero interessarti anche...

Top