Colleferro. Celebrato degnamente il 4 Novembre, la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate [FotoeVideo]

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Per la mattinata di oggi, 4 Novembre, in occasione della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, l’Amministrazione comunale ha organizzato un piccolo programma dedicato all’evento di commemorazione.

Dopo il raduno nel Piazzale della Stazione ferroviaria – previsto per le 9 – il corteo, preceduto dalla Fanfara dei Bersaglieri di Colleferro, si è spostato presso la Chiesa di San Gioacchino dove è stata celebrata la Santa Messa da Don Gabriele assistito dal Diacono Vito Cataldi.

Al termine della funzione religiosa, gli intervenuti sono tornati nel piazzale della Stazione ferroviaria, dove il Sindaco Pierluigi Sanna ha deposto un cesto di fiori in onore di Enrico Toti e di tutti i caduti della Grande Guerra all’interno della sala d’attesa della stazione (di seguito il video).

 

A seguire il concerto della Fanfara dei Bersaglieri di Colleferro – diretto dal M° Mauro Conti, Presidente del sodalizio – ha allietato i presenti con l’esecuzione di brani “bersagliereschi” e dell’immancabile Inno nazionale.

Il concerto, diviso in due parti, è stato intervallato dall’intervento del Sindaco Pierluigi Sanna (in video qui sotto).

 

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre al Sindaco Sanna, il Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Stendardo, l’Assessore Umberto Zeppa, il Comandante della locale Compagnia dei Carabinieri Capitano Emanuele Meleleo, il Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Colleferro Capitano Ivan Cesare, in rappresentanza del Commissariato della Polizia di Stato il Sostituto Commissario Fabio Briziarelli e l’Isp. Rino Cardelli, il Sostituto Commissario Giuseppe Capuano Comandante del Posto di Polizia Ferroviaria, il Comandante della Stazione Carabinieri di Colleferro Luogotenente Paolo Bernabei, uomini della Polizia Stradale nonché la Comandante della Polizia Locale Magg. Antonella Pacella ed alunni della Scuola elementare “Flora Barchiesi”.

Presenti anche i rappresentanti della associazioni d’Arma, quella dei Carabinieri e quella dei Bersaglieri, e della Croce Rossa Italiana.
A fare da “cerimoniere” il Colonnello dei Bersaglieri in pensione Anacleto Romani.
Ad accompagnare la funzione religiose e la deposizione dei fiori, la tromba di un bersagliere accanto al labaro della Sezione di Colleferro dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.

Ultimo brano suonato (e cantato) dalla Fanfara, l’Inno di Nazionale.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top