Colleferro. “Bomba d’acqua” sulla città. Crolla un muro di contenimento in Via Pontinia. Saltati molti tombini. Critica la situazione in Via F. dell’Oste

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

COLLEFERRO – Pomeriggio di paura ed apprensione oggi, 19 Settembre, a Colleferro, a causa di una vera e propria “bomba d’acqua” che si è violentemente abbattuta sulla città.

Il danno più grave al momento sembra essere quello registrato in Via Pontinia, all’altezza del civico 58, dove è letteralmente crollato il muro di contenimento (in foto) del terreno sottostante dello spazio aperto di un’abitazione che ha l’ingresso dalla parte opposta su Via Colle di Mezzo.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale, i Vigili del Fuoco e tecnici comunali.
La strada è stata chiusa, mentre sono in corso i rilievi dei Vigili del Fuoco per valutare le condizioni di stabilità del livello soprastante.

Su Via Pontinia, e in altre zone della città, a causa dell’improvviso e copioso flusso di acqua piovana, sono saltati i tombini.

Nell’area che solitamente risulta essere più sensibile agli allagamenti, e ci riferiamo a Via Fontana dell’Oste, oltre a Polizia Locale e Vigili del Fuoco è dovuta intervenire anche un’ambulanza del 118 per soccorrere un bimbo andato in panico a causa del blocco, al centro dell’allagamento, dell’auto sulla quale stava viaggiando.
Anche qui la viabilità è compromessa, rimanendo a disposizione un unico senso di marcia, anche a causa dell’asfalto che è stato letteralmente sradicato dal fondo dalla violenza dell’acqua che ha creato l’allagamento.

Anche nella parte alta di Corso Turati la violenza dell’acqua, che scorreva a fiume, ha lasciato sull’asfalto “rivoli’ di brecciolino che rendono insidiosa la viabilità, soprattutto per le due ruote, motorizzate e non…

Diverse le segnalazioni ai Vigili del Fuoco per allagamenti ed anche per persone bloccate in ascensore…

[IN AGGIORNAMENTO]

 

Potrebbero interessarti anche...

Top