Colleferro. Biblioteca Comunale “Riccardo Morandi”. Lunedì 13 Giugno presentazione del libro “Via Bolzano, 36” di Gisa Messina

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Verrà presentato Lunedì 13 Giugno, presso la Biblioteca Comunale “Riccardo Morandi” di Colleferro il nuovo libro della Prof.ssa Gisa Messina dal titolo “Via Bolzano, 36” per Algra Editore.

La nuova fatica letteraria – che segue di qualche anno l’uscita della Silloge “Le onde della vita” (2015), illustrata da Domenico Narducci – è una raccolta di versi, pensieri e racconti brevi che hanno come file rouge il lockdown e la pandemia da Covid 19.

Come scrive Maria Grazia De Stefano nell’Introduzione, l’opera di Gisa Messina «poetessa, giornalista, professoressa di lettere, donna poliedrica e determinata, di grande cuore e professionalità, ci mette davanti alle sfaccettature che l’animo umano ha assunto durante il periodo del lockdown».

«Via Bolzano, 36 – prosegue la Di Stefano – è un’opera suddivisa in cinque sezioni:

  • Pandemiche poesie, in cui sono contenute composizioni poetiche, per lo più in versi liberi, sulla pandemia e le sue conseguenze fisiche e morali;
  • Fotografie di vita vissuta, come scatti fotografici, qui l’autrice immortala attimi di vita vera, in cui tutti possono rispecchiarsi;
  • Via Bolzano, 36, in cui l’autrice punta l’obiettivo su un palazzo raccontando quello che secondo lei si poteva celare dietro le mura di casa di ogni appartamento nei vari piani;
  • Pensieri, in cui le parole si susseguono come flusso catartico;
  • ed infine, quinta ed ultima sezione intitolata Poesie, in cui la poetessa, in questo caso si sofferma sui temi che riguardano la via in generale, temi che emergono sempre dallo stato d’animo fortemente provato dalla condizione di isolamento forzato, ma necessario».

Un’opera che ha il merito di unire prosa e poesia in un abbraccio dove vera protagonista è la speranza ed il credere “che le cose possano migliorare, anche nelle condizioni più improbabili. Questo fa bene al cuore”.

Saranno presenti con l’autrice, il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, il Consigliere con Delega alla Biblioteca ed al Museo Archeologico, Luigi Moratti, ed il relatore Domenico Narducci.

Gisa Messina è nata a Catania nel 1972. Si è laureata in Lettere moderne presso l’Ateneo catanese, discutendo una tesi sperimentale dal titolo “Malta negli scrittori”, per la quale ha ricevuto in dono, dall’esimio professor Gaspare Giudice, una poesia inedita di Luigi Pirandello: L’esule.
È docente di Lettere e insegna presso l’Istituto Comprensivo “Margherita Hack” di Colleferro (Roma), dove vive.
Ha pubblicato la silloge “Le onde della vita”. Ha partecipato al progetto nazionale “Viaggi nella storia”.
Di interessi eclettici, da sempre impegnata nel sociale, collabora con il nostro giornale “Cronache Cittadine”, con l’Unitre e con il Comune di Colleferro.