Elezioni Europee ed Amministrative 2024Elezioni Europee ed Amministrative 2024

Colleferro. Arresti mense scolastiche. Il Sindaco Sanna: «Terrò informato il Consiglio ed i capigruppo su eventuali sviluppi…»

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

COLLEFERRO – La notizia di questa mattina dell’arresto di quattro componenti della commissione giudicatrice della gara d’appalto per l’affidamento dei servizi di mensa scolastica – per le scuole dell’infanzia e primarie del Comune di Colleferro – ha sorpreso la città.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

I fatti contestati risalirebbero al 2022 e vedono coinvolte quattro persone: il responsabile unico del procedimento della Centrale Unica di Committenza di Colleferro (anche per i Comuni di Gavignano, Carpineto Romano, Gorga e Valmontone), il Presidente e di due membri della commissione giudicatrice della gara d’appalto.

Tin particolare tre delle quattro persone indagate sono dipendenti “quadro” del Comune, la quarta persona è dipendente dell’Asl Roma 5.

Ecoerre-Poliambulatorio_SpecialisticoEcoerre-Poliambulatorio_Specialistico

Lo stesso Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna in apertura della seduta del previsto Consiglio Comunale – convocato per le ore 17 di oggi – facendo riferimento a tanto accaduto ha dichiarato quanto segue.

«Ho appreso stamane che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma ha dato esecuzione a quattro misure cautelari personali degli arresti domiciliari, emessi dal Gip del Tribunale di Velletri, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di componenti della commissione giudicatrice della gara d’appalto per l’affidamento dei servizi di mensa scolastica per le scuole dell’infanzia e primarie del Comune di Colleferro, di cui tre sono dipendenti di questo Comune.

Si rappresenta che i provvedimenti sono stati emessi nella fase delle indagini preliminari nella quale, e fino a giudizio definitivo, vale la presunzione di non colpevolezza, come scritto nel comunicato diffuso dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma.

Posso solo aggiungere che terrò informato il Consiglio Comunale e la conferenza dei capigruppo su eventuali comunicazioni ufficiali che potrebbero giungere nei prossimi giorni.
Esprimo piena fiducia nell’operato della Magistratura».