Colleferro. Abituale ritrovo di pregiudicati. I Carabinieri mettono i sigilli ad un bar del centro

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Proseguono i controlli e il monitoraggio degli esercizi commerciali da parte dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro. I militari della Stazione di Gavignano hanno proposto all’ Autorità di Pubblica Sicurezza preposta la sospensione della licenza di un noto bar del centro della cittadina.

Il provvedimento è scaturito dalle varie segnalazioni pervenute al numero d’emergenza “112” e dai numerosi servizi di controllo del territorio che i militari dell’aliquota radiomobile e della Stazione di Colleferro hanno costantemente effettuato riscontrando, in quel locale, l’assidua presenza di avventori con precedenti penali in materia di droga, reati contro il patrimonio e reati contro la persona, facendolo diventare un luogo abituale di ritrovo.

Decisivi sono state, tra l’altro, vari episodi delittuosi che si sono verificati nel locale e nelle immediate vicinanze dello stesso come, da ultimo, la rissa avvenuta pochi giorni fa nei pressi del bar tra 3 persone, anche queste avventori dell’esercizio, a seguito della quale i Carabinieri di Gavignano sono intervenuti per riportare la calma tra i contendenti.

I Carabinieri di Gavignano hanno notificato al titolare del bar – un 26enne di Colleferro – il provvedimento che impone la chiusura temporanea di 3 giorni.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top