Cocaina, maltrattamenti in famiglia, inosservanza delle prescrizioni. 5 arresti dei Carabinieri tra Tor Bella Monaca, Monte Compatri e Grottaferrata

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

ROMA I Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno attuato un massiccio servizio di controllo straordinario del territorio che ha interessato, in particolare, la zona di Tor Bella Monaca ma che è stata estesa anche al comune di Monte Compatri, a seguito del quale 5 persone sono state arrestate e una denunciata a piede libero.

A finire in manette sono stati un pregiudicato romano di 30 anni, sorpreso a cedere dosi di cocaina nella nota piazza di spaccio di via San Biagio Platani, un ragazzo romano di 15 anni, incensurato, “pizzicato” a largo Ferruccio Mengaroni con 15 dosi di cocaina e un frammento di hashish e un cittadino romeno di 47 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, trovato con altre 32 dosi di cocaina.

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati hanno arrestato anche un romano di 27 anni, già sottoposto all’obbligo di presentazione.
Al ragazzo, residente a Ostia, i militari hanno notificato un’ordinanza di aggravamento della misura in atto con quella della custodia cautelare in regime di arresti domiciliari a seguito delle reiterate inosservanze delle prescrizioni impostegli.

Una donna di Grottaferrata di 65 anni, pregiudicata, è stata, invece, colpita da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Velletri per maltrattamenti in famiglia. Deve scontare la pena di 2 anni e 15 giorni di reclusione nel carcere di Rebibbia.

Un ragazzo di 16 anni, invece, è stato denunciato a piede libero dopo essere stato sorpreso in possesso di hashish e marijuana pronte per essere cedute in un parcheggio di Montecompatri ubicato in via Fontane delle Cannetacce.

Nell’ambito del servizio sono state controllate complessivamente 107 persone, 68 veicoli, elevate 4 contravvenzioni al Codice della Strada, nonché 35 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top