• Senza categoria

Cassino. Ubriachi fermano un’auto e chiedono soldi. Al diniego prendono a pugni il veicolo. Arrestati due polacchi

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

carabinieri-arresto-1

CASSINO (FR) – Ieri a Cassino, i militari del N.O.R.M. Aliquota Radiomobile dei Carabinieri, traevano in arresto, due persone di nazionalità polacca, poiché resisi responsabili dei reati di “tentata estorsione, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale”.

I due, in stato di ebbrezza alcoolica, dopo aver fermato un ignaro automobilista di transito in una nota Piazza di Cassino, gli chiedevano denaro e, ricevuta la risposta negativa, colpivano con pugni il lunotto posteriore dell’autoveicolo, generando il panico nell’affollata Piazza, con un fuggi – fuggi generale degli avventori che si trovavano nei locali pubblici, ivi esistenti.
Sul posto si recava immediatamente personale dell’Aliquota Radiomobile che procedeva al fermo dei due, che, per sottrarsi al controllo, opponevano una vibrata resistenza e oltraggiavano con parole offensive gli operanti.

Settimana Lenovo Marmorato Expert Colleferro

Uno dei due, era già noto agli operanti poiché lo scorso 28 Marzo  era stato già tratto in arresto, a Piedimonte San Germano (FR) poiché resosi responsabile del reato di “furto aggravato”.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito e per come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria , venivano associati presso la Casa Circondariale di Cassino, in attesa del rito per direttissima, che veniva celebrato nella mattinata odierna e rinviato a domani dall’Autorità Giudiziaria.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top