Asl RmG. Una nuova Tac all’ospedale di Monterotondo ed un’unità radiologica telecomandata a quello di Colleferro

Nola FerramentaNola Ferramenta

Fluoroscopy radiology system / with remote-controlled tilting table

MONTEROTONDO | COLLEFERRO (RM) – Nuova Tac a Monterotondo e Telecomandato a Colleferro. E’ ormai solo una questione di pochi giorni e poi il Presidio Ospedaliero (PO) di Monterotondo avrà il nuovo e tanto atteso macchinario per la Tomografia assiale computerizzata (Tac) che manderà in pensione quello vecchio che ha quasi compiuto quindici anni. Se fino ad oggi per una Tac total body si impiegavano circa 45 minuti con il nuovo macchinario l’esame durerà meno della metà del tempo garantendo inoltre immagini di qualità notevolmente più alta.

Buone notizie anche per il Polo Ospedaliero di Colleferro: in arrivo la nuova Unità radiologica telecomandata di ultima generazione per la Radiologia con acquisizione delle immagini in tempo reale. Addio alle vecchie lastre su pellicola.

Entrambi i macchinari saranno messi nella rete aziendale RIS-Pacs – il sistema di acquisizione immagini e dati del paziente dell’azienda – così da consentire la visione delle immagini ovunque all’interno delle strutture della Asl Rmg.

«Continua l’opera di ammodernamento di questa Asl – afferma il Direttore Generale aziendale Giuseppe Caroli – si tratta di un altro tassello aggiunto nel piano di organizzazione dei servizi alle persona in nome dell’attenzione alle necessità dell’utenza e degli addetti ai lavori».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top