Artena. Trattori rubati nel capannone. Cocaina in dosi nell’armadio della cantina. 35enne del posto arrestato dalla Polizia di Stato

Nola FerramentaNola Ferramenta

ARTENA – Aveva piccoli precedenti per furto, l’imprenditore agricolo 35enne, L.P. di Artena, che gli agenti del Commissariato di PS della Polizia di Stato di Colleferro hanno arrestato ieri con l’accusa di autoriciclaggio e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I controlli
Intorno alle ore 18 del pomeriggio di ieri, 26 Settembre, i poliziotti avevano deciso di verificare alcuni dubbi sorti sulle targhe di due grandi trattori con i quali l’imprenditore lavorava.
E così, in un capannone, di sua proprietà, gli uomini diretti dal Commissario Capo Angelo G. Vitale hanno trovato conferma alle loro ipotesi e non solo. Infatti, all’interno di una cantina chiusa, hanno trovato anche un armadio nel quale era meticolosamente custodita droga pronta allo spaccio.

I trattori
Due “New Holland” di un certo valore, avevano targhe falsificate (uguali ad altre regolari) e – ad una verifica più approfondita – risultavano essere stati rubati: uno a Roma, ad una società di manutenzione strade, l’altro a Salerno ad un privato, tre anni fa.
Erano stati “spogliati” dei bracci meccanici – inutili per la nuova destinazione d’uso – e venivano regolarmente utilizzati come mezzi di lavoro nei campi.
A riconoscerli sono stati gli stessi proprietari che presto ne torneranno in possesso, dopo il dissequestro.

La droga
Consistente in 25 grammi di cocaina, era già divisa in dosi, custodite all’interno di ovetti di plastica, con accanto bilancini di precisione e 900 euro in contanti, evidente provento dell’illecita attività di spaccio.
Il tutto era chiuso in un armadio situato dentro la cantina ricavata in un garage…

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Nessun problema per la convalida e l’imprenditore agricolo, arrestato per riciclaggio e spaccio di droga, verrà sottoposto in mattinata al rito per direttissima.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top