Artena. Sorpreso a rubare tubi e cavi di rame nel magazzino di un’azienda edile. 45enne del posto arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

ARTENA – Continuano incessantemente i servizi volti alla prevenzione e repressione contro i reati sul patrimonio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Colleferro. 
L’altra mattina infatti i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 46enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti precedenti, mentre stava “ripulendo” il magazzino di una ditta edile nel Comune di Artena. 
Il malfattore dopo essersi introdotto nella ditta rompendo il lucchetto del cancello d’ingresso, ha divelto la porta del magazzino dove erano presenti tubi idraulici e grondaie in rame oltre che cavi elettrici per poi posizionarli all’interno della propria autovettura.
Pronto per darsi alla fuga ha trovato di fronte i Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Colleferro che l’hanno prontamente bloccato e tradotto in caserma.
Ricostruita la vicenda i militari hanno recuperato la refurtiva restituendola ai legittimi proprietari e tratto in arresto il 46enne.
Dopo l’arresto l’uomo è stato condotto in Tribunale presso la competente Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’attività dei Carabinieri. L’arrestato, in attesa del processo definitivo, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Nella circostanza i Carabinieri di Colleferro hanno notificato al malfattore la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Il ladro non potrà far rientro nel Comune di Artena per tre anni.

Potrebbero interessarti anche...

Top