Artena. 48enne romeno residente a Lariano muore schiacciato dal trattore guidato dal collega 39enne. Indagano i Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

ARTENA – Nella mattinata di oggi, 19 Marzo, in un appezzamento di terreno adiacente a Via del Pantano al Colubro di Artena, un uomo di 48 anni è morto schiacciato dal peso delle ruote del trattore sul quale stava lavorando la terra insieme ad un collega.

I due romeni, residenti a Lariano, erano a lavoro su un trattore quando, durante uno spostamento tra un terreno e l’altro, il 48enne che era seduto sul cofano del mezzo – sembra a causa di un avvallamento del terreno – è caduto in terra tra l’asse anteriore e quello posteriore del trattore.
Il 39enne alla guida non ha fatto in tempo ad arrestare la marcia del mezzo agricolo che con la ruota posteriore ha letteralmente schiacciato il malcapitato.

Inutili i soccorsi allertati proprio dal collega: l’uomo è morto sul colpo.
I sanitari intervenuti non hanno potuto far altro che costatarne il decesso, mentre ai Carabinieri della Stazione di Artena sono stati affidati i rilievi del caso e le conseguenti indagini.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

Il 39enne è indagato per omicidio colposo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top