• Senza categoria

Anzio. Pusher minorenne tunisino agli “arresti domiciliari” spaccia in casa… Arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

carabinieri-arresto

ANZIO (RM) – I Carabinieri della Stazione di Anzio nella serata di ieri hanno arrestato un 17enne di origine tunisina, già noto alle forze dell’ordine e da anni residente unitamente alla famiglia ad Anzio, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di uno dei normali controlli eseguiti presso l’abitazione del minorenne, sottoposto dal Tribunale dei Minori all’obbligo della permanenza in casa per altri reati, hanno sorpreso il ragazzo in compagnia di un altro coetaneo al quale aveva poco prima ceduto della sostanza.

Nel corso della perquisizione domiciliare, ed in particolare all’interno della sua stanza, i Carabinieri hanno rinvenuto complessivamente circa 10 gr. di marijuana, in parte già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e diversi ritagli pronti per il confezionamento dello stupefacente.

Il pusher è stato così tratto in arresto ed associato presso il Centro di Prima Accoglienza di Roma su disposizione dell’Autorità Giudiziaria del Tribunale dei Minori.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top