Anche Colleferro ricorda Willy Monteiro Duarte e chiede giustizia per la sua assurda morte. Fiaccolata questa sera dal Parco del Castello a Piazza Italia

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Non si è spenta – e così sia – l’eco dell’assurda morte di Willy Monteiro Duarte avvenuta come tutti ricorderanno in quella infausta notte tra Sabato 5 e Domenica 6 Settembre [•>].

Fiumi di parole – alle quali si aggiungono quelle che stiamo scrivendo – hanno riempito i media nazionali ed internazionali: prima la cronaca (quella nera), poi quella giudiziaria che via via va arricchendo la prima, ed ancora il tritacarne mediatico, in cui linciaggi e strumentalizzazioni, aloni di razzismo e di perbenismo, l’hanno fatta da padrone.

  • La fiaccolata a Paliano

Fiumi di gente alla fiaccolata di Paliano del 9 Settembre, ai funerali del 12, al corteo della comunità capoverdiana il 13 a Colleferro ed ancora ieri sera a Paliano in occasione dell’inaugurazione del murales di Ozmo il Piazza Aldo Moro su iniziativa di “Vanity Fair”. In memoria di Willy e per chiedere giustizia per Willy.

Al di là di “Ciao Willy”, “In memoria di Willy” e “Justiça para Willy” resta lo sdegno generale.
Quello dei figli – coetanei di Willy – che si rendono conto di come possa finire drammaticamente una rissa iniziata per futili motivi.
Quello dei genitori – non solo quelli di Willy – che non riescono a farsi una ragione di come possa accadere una cosa del genere. Sì perché Willy è diventato il figlio di tutti, ma davvero nessuno tra quei genitori vorrebbe mai essere al posto di Lucia ed Armando, i genitori naturali di Willy.

Ed allora restano la condanna assoluta della violenza e la vicinanza a quei genitori che innaturalmente ed assurdamente hanno perso un figlio: non si può commemorare la figura di Willy senza chiedere giustizia per la sua morte.
La risposta è nelle parole della sua famiglia: «Siamo cattolici. Abbiamo già perdonato. Non vogliamo vendetta. Vogliamo solo giustizia».

Dopo Paliano, e prima di Artena, anche Colleferro ha organizzato una fiaccolata per ricordare Willy e per chiedere giustizia della sua morte.

L’appuntamento è al Parco della Castello di Colleferro, questa sera (16 Settembre) alle ore 20,30.
Il corteo si snoderà lungo Via Latina-Corso Garibaldi per giungere in Piazza Italia con una pausa il Largo Oberdan, dove Willy è stato ucciso.
L’amministrazione comunale ricorda l’obbligatorietà dell’uso della mascherina e consiglia «di utilizzare il meno possibile le automobili per recarsi presso il luogo di partenza e se necessario di utilizzare prioritariamente i parcheggi nella zona della Asl (Piazzale Tina Anselmi, Piazzale Berlinguer, parcheggio Pala Olimpic)».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top