All’Ipia di Colleferro epilogo del progetto “Arti e Mestieri – Libero il mio genio creativo” dal titolo “Io… diverso?”. Tutti i premiati

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO | VALMONTONE | SEGNI  (Eledina Lorenzon) – Lo scorso Giovedì 23 Gennaio, presso l’Aula Magna dell’Ipia “Paolo Parodi Delfino” di Colleferro si è tenuta la Cerimonia di Premiazione del Progetto “Arti e Mestieri, Libero il mio genio creativo” che per la sua 3a Edizione ha affrontato il tema “Io…. diverso?”, intendendo come “diversità” uno dei valori fondamentali del nostro secolo.

La diversità è colore, cultura, ricchezza, scambio, crescita, accrescimento culturale ed è parte della storia di ogni uomo, necessita quindi trasformare la diversità in risorsa e la marginalità in inclusione .

Il progetto ha interessato, oltre agli studenti della sede di Colleferro, l’Itc Pier Luigi Nervi di Segni e l’Itc Enzo Gigli di Valmontone, tutti facenti parte dell’Iis Via Gramsci di Valmontone, con una partecipazione che, di anno in anno, è aumentata sia nel numero che nella qualità dei lavori.

La scuola si è trasformata in una vera e propria officina di idee, un grande laboratorio creativo che ha unito le tre sedi scolastiche permettendo agli studenti di condividere e sviluppare uno stesso tema, dando nel contempo massima libertà di espressione nelle quattro sezioni del progetto: poesia, fotografia, disegno ed arte grafica e manufatti.

La Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria De Benedetti, nel suo breve intervento, ha evidenziato come, secondo le linee guida del Miur, «la scuola deve impegnarsi per una grande inclusione per valorizzare le singole individualità e d educare le giovani generazioni al valore continuo delle differenze e alla cultura del rispetto.
Con la conoscenza si acquisisce la consapevolezza di pregiudizi e stereotipi ancora radicati nella nostra società».

 

La Ds poi rivolto un ringraziamento agli ospiti presenti: Pierluigi Sanna, Sindaco di Colleferro, la D.ssa Magda Pantanella di Spazio Attivo, Open Innovation di Colleferro, Dott. Paolo Cammarota, Direttore Banca di Credito Cooperativo di Roma Filiale di Colleferro, Rag. Giampaolo Passera del Comitato Soci Bcc Roma, sponsor della manifestazione, unitamente a Maffucci Moda, Expert Marmorato e Ass. Commerciani Piazza Italia e dintorni.

Tanti i lavori presentati che hanno sottoposto la Giuria esaminatrice, presieduta dalla Dirigente Scolastica, dalle Prof.sse A. Tummolo, T. Pontesilli, dai Proff. S. Panetta e A. Biondo, G. Gaslini – Personale Ata e gli studenti L. Conte, F. Podda e G. Murgia, ad un difficile lavoro di selezione, si pensi che per la sola sezione Poesia sono stati presentati più di quaranta elaborati.

Sono risultati vincitori per la Sezione Poesia:

  • 1° class. – Diversa? di Montagnese Sofia, classe 1^LSU Segni;
  • 2° class. – Bella a modo tuo di Paliciuc Iulia – Classe 3^ A TUR Valmontone;
  • 3° class. – Ciao di Scotti Antonio, classe 5^ A MAT Colleferro;

Premio speciale: La diversità di Iannucci Asia – classe 3° B AFM.

 

Per la Sezione Fotografia:

  • 1° class. “Io diverso? No!” di Tersini Carola – Classe 3^ A GRAF Valmontone con la seguene motivazione: “La studentessa si è aggiudicata il primo premio della giuria per l’originalità nell’elaborazione di un album di fotografie dal titolo “Io diverso? No!”, dimostrando una spiccata abilità reinterpretativa del tema del concorso. I suoi scatti sono frutto di capacità espressiva, accompagnata da ricerca di risposte di rilevanza sociale. A livello compositivo, le foto dell’album contengono tutti gli elementi caratterizzanti il tema del concorso, mettendo a fuoco i soggetti e contestualizzando l’iconicità dello sfondo che li circonda. Le immagini offrono diversi punti di vista come sintesi di forma e contenuto, messi in relazione attraverso la riconoscibiltà di una realtà che, apparentemente si vorrebbe diversa”;
  • 2° class. “Diverso? Perché?” di Lama Giada e Serban Alexandra – Classe 4^ D AFM Segni;
  • 3° class. “Accettarsi per come si è “di Paluzzi Giulia e Tortora Camilla – Classe 3^ LSU Segni.

Premio Speciale: Solitudine di Capasso Cristiano – Classe 5^ A AFM Valmontone.

 

Per la Sezione Disegno:

  • 1° class. “Noi diversi” di Fersurella Leonardo – Classe 3^ A GRAF Valmontone con la seguente motivazione “L’immagine prodotta dallo studente condensa efficacemente composizione grafica e messaggio in pochi elementi che rispondono fieramente al tema del concorso. Il titolo dell’elaborato è Noi diversi, in cui due persone sono legate dal misterioso senso dell’amore, che lascia trasparire forza e dignità. alle loro spalle si ergono le ali di un arcobaleno, da cui si sprigiona un’intensa carica di energia positiva e avvolgente. Graficamente l’immagine evita la mera illustrazione pubblicitaria, ma si fa ammirare, dando pienezza all’affermazione di sé come senso di appartenenza al “noi” che lega tutti indistintamente” manufatti;
  • 2° class. “La natura ci guarda” di Burgio Rosario – Classe 3^ A MAT Colleferro;
  • 3° class. “Lasciamo la vecchia storia…” di Salvatori Lucrezia e Flavi Mattia – Classe 1^ LSU Segni.

Premio speciale: “Insieme sulle strade del mondo” di Pizzuti Giulia – Classe 4^ D AFM Segni.

 

Per la Sezione Manufatti:

  • 1° class. – “ In giro per il mondo” – Classe 4^ B MAT Colleferro (mappamondo), con la seguente motivazione “L’idea del mappamondo è venuta ai ragazzi per esprimere il loro NO alle divisioni fra i popoli. Ogni paese è diverso, per storia e tradizioni, ma uguale nella sua umanità. I confini sono solo nella nostra mente; i nostri studenti, invece, di confini non ne hanno visto alcuno e si rispecchiano in ogni lamina dei continenti che hanno modellato.”;
  • 2° class. “Piccolo è meglio” – Classe 3^ B MAT Colleferro (compattatore lattine),
  • 3° class. “Basta un poco di fantasia” di Rischiatelli Andrea – Classe 4^ B MAT Colleferro (portapenne);

Premio Speciale: “Mobilità diversa” – parte meccanica Talone, Fiore, Pace Classe 4^B MAT; parte elettrica Classe 5^ A MAT Colleferro.

Premiati anche gli studenti protagonisti delle gare sportive della mattinata, per il Triangolare di Pallavolo è risultata vincitrice la Classe 2^CAFM Valmontone, mentre nel Torneo di Calcetto affermazione della Classe 5^A Mat Colleferro.

Nel corso della manifestazione momenti di grande musica che hanno visto coinvolti gli studenti di tutti e tre gli Istituti: Luca Morici si è esibito al piano elettrico, Sergio Giovannetti alla fisarmonica, Daniele Reitano – Wolker il dj al mixer, coinvolgenti i balletti degli Istituti di Segni e Valmontone che hanno presentato mix di vari stili di danza, dall’hip hop ai balli latino americani.

 

Una manifestazione pienamente riuscita che ha visto protagonisti i ragazzi e la loro voglia di creatività a testimonianza di una scuola che vede prioritaria la preparazione didattica in un’ottica di ricerca e sperimentazione, ma nel contempo li prepara ad affrontare le difficili sfide del mondo del lavoro, dove le parole chiave sono sostenibilità ed innovazione.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top