• Senza categoria

Albano Laziale. Mercoledì 8 Marzo a Palazzo Savelli il Club Albano Laziale “Alba Longa PHF” conferirà il Premio “Albano Donna” a Ninni Ranalli e Antonietta Silvi

Nola FerramentaNola Ferramenta

  • Ninni Ranalli

AD ALBANO LAZIALE, Mercoledì 8 Marzo 2017, ore 16.30, nella Sala Nobile di Palazzo Savelli, il Club Albano Laziale “Alba Longa PHF” dell’International Inner Wheel, con il patrocinio del Comune, conferirà il Premio “Albano Donna”, giunto alla terza edizione, alle concittadine pittrici: Ninni Ranalli e Antonietta Silvi, “che da anni svolgono la propria attività con ottimi risultati di pubblico e critica per la particolare sensibilità espressa attraverso l’arte della pittura”.

Alcune loro opere potranno essere ammirate nella sala antistante l’Aula Consiliare il 6-7 e 8 Marzo dalle 8,30 alle 18,00.

Il significato dell’evento sarà illustrato dalla Presidente del Club promotore, Paola Modesti Moroni, cui seguiranno gli interventi del Sindaco di Albano, Dott. Nicola Marini, del Consigliere della Città metropolitana di Roma Capitale, Massimiliano Borelli, e i saluti delle rappresentanti delle Associazioni al femminile di Albano aderenti alla manifestazione: “Andos”, “Pagaie Rosa” e “8 Marzo”.

Il Club Inner Wheel – Albano Laziale “Alba Longa PHF”, fin dal 2014, per la ricorrenza dell’8 Marzo, definita “Giornata Internazionale Inner Wheel contro la violenza sulle donne”, s’impegnò per realizzare in tale data degli eventi in merito.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Il primo evento fu di indire un Concorso “per la creazione di una statua in bronzo monito contro tale barbarie”, cui parteciparono gli studenti dell’Istituto d’Arte di Pomezia, e di cui risultò vincitore Manuel Pettinelli del IV anno.
La bellissima opera in bronzo fu collocata in Piazza Caduti di Propaganda Fide, lungo il Corso di Albano Laziale.

Negli anni successivi è stato istituito il Premio “Donna Albano”, costituito da Targhe riproducenti l’immagine della statua, da conferire a cittadine che si siano distinte “nella propria attività lavorativa, di volontariato o artistica”.

L’8 Marzo 2015 il Premio è stato conferito alla Dott.ssa Anna Laganà, impegnata nel sociale, Presidente dell’Associazione “Animo” che si occupa di consulenza ed assistenza per trapianti d’organo e malati oncologici.

L’8 Marzo 2016 è stata premiata la Dott.ssa Alessandra Zeppieri, per il suo impegno di donna, madre e Assessore Comunale attivissimo in favore degli alunni di Albano Laziale, portando a termine progetti di edilizia scolastica attesi da tempo.

L’8 Marzo 2017 saranno premiate due Pittrici di Albano: Ninni Ranalli “per aver saputo sapientemente trasferire nei segni e nei colori della Pittura Sentimenti ed Emozioni di una Donna”, e Antonietta Silvi “che con la sua profonda sensibilità rappresenta artisticamente la amata e rispettata Natura nei suoi molteplici aspetti e sfumature”.

Luciana Vinci

 

Potrebbero interessarti anche...

Top