Alatri. 24enne di Veroli e 41enne di M. S. Giovanni Campano in trasferta per drogarsi un po’. Denunciati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

AD ALATRI i militari della Sezione radiomobile dei Carabinieri fermavano e controllavano un 24enne di Veroli, già censito per i reati di diffamazione, minacce e stupefacenti, il quale si trovava alla guida della propria autovettura con altro passeggero a bordo.

Subito il prevenuto insospettiva i militari operanti in quanto mostrava chiari sintomi riconducibili ad assunzione di sostanze stupefacenti, tanto che invitato a sottoporsi ad accertamenti urgenti finalizzati alla verifica dell’uso di sostanze stupefacenti, lo stesso si rifiutava.

A quel punto il 24enne veniva deferito in stato di libertà per “rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti”, inoltre, il documento di guida veniva ritirato ed inviato alla Prefettura di Frosinone per il provvedimento di sospensione.

Nella circostanza i militari, sanzionavano amministrativamente in merito alla citata normativa (covid-19) sia il 24enne che il passeggero di anni 41, originario di Monte San Giovanni Campano perché violavano altresì le prescrizioni imposte; infatti, i due dichiaravano agli operanti di essere stati nel capoluogo ove avevano acquistato e consumato della sostanza stupefacente.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top