Acilia. Rimessa attrezzi di una villetta adibita a serra per 100 piante di marijuana. Coppia di spacciatori arrestata dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

 

ROMA | ACILIANella mattinata di oggi, 20 Novembre, i militari della Stazione Carabinieri hanno arrestato una coppia di Acilia, l’uomo di 56 anni e la donna di 50enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I Carabinieri avevano da tempo “attenzionato” una villetta di via Silvestro de Nardis ad Acilia, dove avevano percepito degli strani movimenti e un anomalo odore acre che si sprigionava dal giardino.

La successiva ispezione della rimessa degli attrezzi, attigua alla villetta della coppia e ubicata nel giardino della stessa, ha permesso di rinvenire 100 piante di marijuana dal fusto di oltre un metro, con foglie e infiorescenze, adeguatamente illuminate con lampade UV, alimentate da liquido fertilizzante e tenute sotto controllo da un sofisticato misuratore della temperatura e dell’umidità.

I due avevano ben attrezzato l’ambiente per la coltivazione e la lavorazione della piantagione.

Le 100 piante rinvenute, del peso totale di oltre 22 kg, sono state immediatamente sequestrate insieme alla serra completa di impianto di irrigazione, illuminazione e stabilizzazione della temperatura.

Oltre a ciò, all’interno della villetta sono stati sequestrati molteplici dosi di hashish e marijuana pronte per la commercializzazione e una bilancia elettronica.

Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top