• Senza categoria

Tivoli | Guidonia. Federico, Riccardo, Gjesika, Ambra. Giovanissime vite spezzate in un drammatico incidente sulla Via Tiburtina

Nola FerramentaNola Ferramenta

Gjesika Gjnaj, Federico Baldi, Ambra Shaliani, Riccardo Murdaca

Gjesika Gjnaj, Federico Baldi, Ambra Shaliani, Riccardo Murdaca

TIVOLI | GUIDONIA MONTECELIO (RM) – Ore 4 del mattino di Domenica 5 Febbraio. Via Tiburtina, Km. 18.700, Località Setteville di Guidonia.
A bordo di  una Mini Cooper quattro giovanissimi ragazzi: Federico Baldi e Riccardo Murdaca, 18enni di Tivoli; Gjesika Gjnaj (21enne) ed Ambra Shaliani (17enne) dell’Albuccione.

Un sorpasso di troppo. L’auto sbanda nella manovra di rientro. Urta violentemente contro lo spigolo del Pub “Vademecum”. La terribile carambola termina contro un albero.
Due corpi, forse già senza vita, vengono sbalzati fuori dall’abitacolo. Altri due restano schiacciati all’interno dalle lamiere.
L’auto è completamente distrutta.

Il conducente del veicolo sorpassato, un egiziano, allerta i soccorsi.
Intervengono gli agenti della Polizia Stradale, i sanitari del 118, ed i Vigili del Fuoco che estraggono i corpi senza vita dei due rimasti nell’auto.

Nel silenzio resta l’inconsolabilità delle famiglie. Lo sgomento delle rispettive comunità. Lo strazio degli amici e dei compagni di scuola.
L’ingrato compito di noi cronisti…

Tutti e 4 morti. In una tragica notte. Troppo giovani. Troppo presto.

R.I.P.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top