Sora. Hashish al seguito ed in casa. 38enne di Veroli con analoghi precedenti arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

SORA – La decorsa notte, a Sora, i militari del Nucleo Operativo Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, a seguito di meticolosa attività info-investigativa, traevano in arresto R. M., 38enne di Veroli (già censito in materia di stupefacenti e “guida senza patente ed in stato di ebbrezza”) perché responsabile di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

I militari stavano seguendo da diversi giorni un soggetto verosimilmente dedito allo spaccio di stupefacente nel territorio di Isola del Liri.

Nell’ambito del predisposto servizio, intorno alle 22 di ieri, 9 Giugno, alcuni movimenti sospetti mettevano in allarme gli operanti che intervenivano bloccando due persone, ritenute essere “clienti” appena uscite dall’abitazione dell’uomo.

I militari rinvenivano nella disponibilità di uno dei due fermati un paio di dosi di hashish, circostanza che confermava che la pista seguita era giusta.

Immediatamente scattava la perquisizione personale e domiciliare nei confronti del 38enne, il quale veniva trovato nella disponibilità di circa 50 grammi di hashish, nascosti in casa all’interno di un contenitore, nonché un bilancino di precisione, un coltellino e altro materiale idoneo al confezionamento, mentre in possesso dell’arrestato venivano rinvenuti oltre 500 euro in contanti, in banconote di vario taglio, ritenuti essere il frutto dell’attività illecita, il tutto sottoposto a sequestro.

Il prevenuto, al termine delle formalità di rito veniva quindi tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria procedente.

Il cliente trovato in possesso delle dosi sarà segnalato alla Prefettura di Frosinone ai sensi ex art. 75 DPR nr. 309/1990, quale assuntore di sostanze stupefacenti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top