Ospedale di Colleferro. Uoc di Otorinolaringoiatria. Eseguito per la prima volta il mappaggio di un impianto cocleare su una paziente priva di udito di 34 anni

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Nella mattinata di ieri, 1° Agosto, presso la Uoc di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale “L.P. Delfino” di Colleferro è stato per la prima volta eseguito il mappaggio di un dispositivo di impianto cocleare in una paziente cofotica (totalmente priva di udito) di 34 anni della provincia di Frosinone.

L’impianto cocleare è un dispositivo elettronico sviluppato per ripristinare l’udito in persone con sordità profonda bilaterale presente dalla nascita o acquisita nel corso della vita, alle quali le protesi acustiche non sono più in grado di garantire un adeguato aiuto nella percezione sonora.

Può essere un’opzione per le persone affette da una grave perdita dell’udito che non sono più aiutati dall’uso delle tradizionali protesi acustiche.
A differenza delle protesi acustiche tradizionali, che amplificano il suono, l’impianto cocleare trasforma i suoni in segnali elettrici inviati direttamente al nervo acustico.

L’impianto cocleare, ripristina la capacità di ascolto del parlato e la percezione dei suoni ambientali, migliorando la capacità di ascoltare programmi televisivi, musica e conversazioni telefoniche.

Tre settimane dopo l’intervento di posizionamento chirurgico, si procede all’attivazione dell’impianto cocleare, nel corso del quale l’equipe dedicata, utilizzando software specifici, regola il processore del suono e la stimolazione degli elettrodi adattando al meglio il dispositivo al singolo paziente.

Dopo l’attivazione è necessaria una riabilitazione uditiva che consiste nell’allenare il cervello a comprendere i suoni uditi attraverso l’impianto cocleare in quanto i rumori ambientali quotidiani, e la voce, vengono percepiti in maniera diversa dall’udito naturale.

La Uoc di Otorinolaringoiatria di Colleferro è in procinto di attivare la procedura di riconoscimento come centro di riferimento per la riabilitazione della sordità ed il suo trattamento chirurgico.