Aprilia. Stalking, evasione,… Due arresti e 8 denunce in 4 diverse operazioni dei Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

CarabinieriAPRILIA (LT) – Contrasto al reato di “stalking”
Il 13 novembre 2013, in Aprilia, a seguito della denuncia di una giovane donna, i Carabinieri della locale Stazione, hanno denunciato all’A.G. un uomo 21enne, per averla reiteratamente molestata cagionandole un perdurante e grave stato di ansia.

APRILIA (LT) – Evade dagli arresti domiciliari, arrestato
Il 13 novembre 2013, in Aprilia, i Carabinieri del locale Reparto Territoriale hanno tratto in arresto D.R.B., 55enne, per violazione alle prescrizioni impostegli dal regime degli arresti domiciliari, essendosi reso responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex coniuge.
L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per la data odierna.

Estate Insieme 2022 ColleferroEstate Insieme 2022 Colleferro

APRILIA (LT) – Continua incessante il controllo del territorio da parte dei Carabinieri, denunciate 7 persone
Il 13 novembre 2013, in Aprilia (LT), i Carabinieri del locale Reparto Territoriale a conclusione di mirato servizio, hanno deferito in s.l.:-
– un 20enne, poiché trovato in possesso, in seguito a perquisizione personale, di gr 52,8 di marijuana;
– un 40enne e un 22enne, in quanto sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli senza aver conseguito la relativa patente;
– un 44enne, per aver provocato, il 29 ottobre u.s., un sinistro stradale in quel centro, alla guida del proprio veicolo senza patente ed in stato di ebbrezza – come acclarato dagli accertamenti sanitari effettuati presso il locale nosocomio;
Inoltre sono stati segnalati alla Prefettura di Latina 4 giovani poiché trovati in possesso, a vario titolo, di sostanza stupefacente.

APRILIA (LT) – Viola le prescrizioni imposte dall’A.G., arrestato dai Carabinieri
Il 13 novembre 2013, in Aprilia i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto M.G., 38enne, in esecuzione all’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari, emessa dal GIP presso il Tribunale di Velletri, a seguito delle reiterate violazioni al suddetto regime cautelare, comunicate dall’Arma locale, per le quali disponeva la detenzione presso la Casa Circondariale di Latina.