Concorso “Bufale in Rete: come riconoscerle!”. Due classi del Liceo Scientifico di Colleferro tra gli 8 premiati a livello nazionale alla Camera dei Deputati

COLLEFERRO (RM) – Sono appena stati premiati alla Camera dei Deputati (in diretta streaming), dalla Presidente Laura Boldrini, gli studenti delle Classi 2a E e 4a E dell’Istituto di Istruzione Superiore di Via delle Scienze (Liceo Scientifico Marconi) di Colleferro.

Si sono classificati al secondo posto, a pari merito, al Concorso Nazionale “Bufale in Rete: come riconoscerle!” dedicato alle Scuole Secondarie di 1° Grado (Scuole Medie) ed alle Scuole Secondarie di 2° Grado (Scuole Superiori).

Il concorso – bandito dalla Ibsa Foundation e dall’Istituto Pasteur Italia – aveva l’obiettivo di far scoprire alle giovani generazioni come studiare le scienze correttamente, ma con un approccio curioso, divertente, comics!

Potevano prendere parte al concorso gli studenti di tutte le scuole italiane (medie e superiori) in forma individuale o di gruppo.
Il concorso era finalizzato alla realizzazione di un fumetto sul tema: “Bufale in rete: come riconoscerle!” ovvero come individuare le notizie o false informazioni scientifiche che circolano su internet.
Lo scopo era quello di sottolineare l’importanza di saper dare ai ragazzi tutti gli strumenti necessari per navigare correttamente in rete, distinguendo i siti che offrono una rigorosa informazione scientifica da quelli che diffondono disinformazione e false verità.
Il fumetto, a colori o in bianco e nero, doveva essere realizzato sviluppando al massimo 6 tavole.

Vincitori del Concorso Nazionale “Bufale in rete: come riconoscerle!”

Vincitori del Concorso Nazionale “Bufale in rete: come riconoscerle!”

Ebbene, degli 8 fumetti risultati vincitori (vedi foto qui sopra •>), ben 2 sono stati realizzati dagli studenti delle classi 2a E e 4a E dell’Istituto di Istruzione Superiore di Via delle Scienze di Colleferro, supportati dagli insegnanti Ugo Giambelluca, Elisabetta Schietroma e Massimo Giorgi. Si sono classificati al 2° posto a pari merito.

I premi in palio:
1° Classificato: 5mila euro offerti dalla Ibsa Foundation
2° Classificato: 1 microscopio ottico da laboratorio, offerto dall’Istituto Pasteur Italia
3° Classificato: 1 giornata di formazione scientifica.

Davvero Complimenti!

Potrebbero interessarti anche...

Top